cerca CERCA
Martedì 29 Novembre 2022
Aggiornato: 10:01
Temi caldi

'Affari di libri', 10 scrittori si raccontano tra professione e vita privata

20 aprile 2022 | 17.26
LETTURA: 2 minuti

Il volume di di Mariagloria Fontana è una raccolta di interviste e conversazioni con dieci autori

alternate text

Dieci ritratti di scrittrici e scrittori tra vita letteraria e vita privata. Il racconto di sé come filtro per comprendere le tante vite narrate nei loro romanzi. Nel volume 'Affari di libri' (Giulio Perrone Editore, collana Le Nuove Onde) in uscita il 28 aprile, Mariagloria Fontana, giornalista, conduttrice radiofonica e scrittrice, ha raccolto dieci interviste ad autrici ed autori protagonisti del panorama letterario contemporaneo: Teresa Ciabatti, Viola Di Grado, Chiara Gamberale, Lisa Ginzburg, Nadia Terranova, Roberto Cotroneo, Andrea Pomella, Marco Missiroli, Luca Ricci, Emanuele Trevi.

Tra professione e normale quotidianità, strumenti del mestiere, rituali, abitudini e ossessioni, gli scrittori lasciano cadere la maschera o il sottile velo di riservatezza, 'dimenticano' per un po’ i personaggi e i luoghi delle loro storie e fanno emergere la narrazione vera, intima e complessa che sta dietro la loro scrittura. Le interviste sono il frutto di tanti incontri: dentro il programma radiofonico 'Affari di libri', che Mariagloria Fontana conduce su Radio Radio e Radio Radio TV, ma anche fuori, davanti a un caffè o nel salotto di casa. La domanda, declinata in diverse forme e versioni, è sempre la stessa: che cos’è davvero la scrittura? Che significato ha l’atto intimo e pubblico allo stesso tempo di riempire un foglio bianco di parole?

“C’è un filo comune che lega gli autori che ho incontrato – afferma Mariagloria Fontana –la scrittura come strumento per sondare l’abisso, per incontrare sé stessi attraverso le vite degli altri. Sembra una considerazione fin troppo semplice, ma è l’unica che sperimentiamo quando leggiamo i romanzi di questi autori, Di più, emerge in modo forte la capacità da parte loro di mettersi in ascolto dei protagonisti perché questa si rivela l’unica cassa di risonanza della propria vita interiore. Questa disponibilità all’ascolto si traduce in una generosità a rivelarsi nel racconto di sé che ho avuto in regalo incontrandoli”.

Conversazioni che hanno il sapore di un reportage esistenziale alla ricerca del 'daimon' che sta dietro la scrittura, delle paure, dei sottotesti. “Le interviste – dice Mariagloria Fontana - sono un vero itinerario alla scoperta di una generazione di scrittori dalla penna incisiva e brillante, capace di raccontare mettendo sempre in gioco se stessa, secondo un’architettura narrativa in bilico tra finzione e biografia, o meglio tra autofiction e rimandi al sé, intimo eppure collettivo e archetipico”.

Dal 2017 Mariagloria Fontana conduce il programma ‘Affari di Libri’ in onda su Radio Radio e Radio Radio Tv, che ospita i più importanti scrittori italiani e stranieri. In passato ha collaborato con ’Il Fatto Quotidiano', 'MicroMega' e 'HuffPost'. Dirige la testata online da lei ideata, 'Le città delle donne', con contributi inediti di numerose scrittrici italiane. Nel 2017 ha pubblicato per Armando Curcio Editore il suo romanzo di esordio, 'La Ragione era Carnale'.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza