cerca CERCA
Venerdì 22 Ottobre 2021
Aggiornato: 08:35
Temi caldi

Afghanistan, Germania concorda con Talebani partenze dopo 31 agosto

25 agosto 2021 | 16.27
LETTURA: 2 minuti

Raggiunto un accordo perché gli afghani muniti dei permessi necessari possano lasciare il Paese a bordo di voli commerciali

alternate text
(Afp)

Il governo tedesco ha raggiunto oggi un accordo con i Talebani perché gli afghani muniti dei permessi necessari possano lasciare il Paese anche dopo il ritiro delle truppe straniere il 31 agosto, salendo a bordo di voli commerciali. Lo ha annunciato su Twitter il negoziatore tedesco Markus Potzel dopo colloqui in Qatar con Mohammed Abbas Staneksai, capo aggiunto dell'ufficio politico dei Talebani.

Il governo di Berlino intende continuare ad evacuare in questo modo migliaia di cittadini tedeschi e afghani bisognosi di protezione, con voli civili in partenza da Kabul. I voli militari tedeschi si concluderanno il 27 agosto.

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha espresso parere favorevole al proseguimento di un dialogo con i Talebani che, ha sottolineato in un intervento di fronte al Bundestag, "sono ora una realtà in Afghanistan". "Il nostro obiettivo ora deve essere quello di mantenere il maggior numero possibile dei cambiamenti che abbiamo portato in quel Paese negli ultimi 20 anni", ha precisato.

In questo momento tuttavia il governo tedesco si sta concentrando "con tutte le sue forze" sull'operazione per l'evacuazione dell'aeroporto di Kabul. "Gli sviluppi degli ultimi giorni sono terribili e amari", ha ribadito la cancelliera, ricordando i 59 soldati tedeschi uccisi in missione in Afghanistan dal loro dispiegamento, fra cui una sua ex guardia del corpo. Il leader della Spd in Parlamento, Rolf Muetzenich, ha chiesto l'apertura di un'inchiesta del Bundestag sulla missione dei militari tedeschi in Afghanistan.

Merkel ha ammesso che la comunità internazionale ha sottostimato il modo "incredibilmente veloce in cui le forze di sicurezza afghane avrebbero smesso di resistere ai Talebani dopo il ritiro delle forze della coalizione". In retrospettiva, è facile dire cosa si sarebbe dovuto fare ma le decisioni si sono dovute prendere nel pieno dello svolgimento degli eventi, ha aggiunto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza