cerca CERCA
Giovedì 17 Giugno 2021
Aggiornato: 08:16
Temi caldi

Afghanistan: Talebani all'attacco, parte l'offensiva di primavera/Aki

12 maggio 2014 | 16.02
LETTURA: 2 minuti

alternate text

(Aki) - L'aeroporto internazionale di Kabul. La base aerea di Bagram. Uffici del ministero della Giustizia. Checkpoint delle forze di sicurezza afghane. L'Afghanistan si e' svegliato stamani con una serie di attacchi attribuiti o rivendicati dai Talebani, che nei giorni scorsi hanno annunciato per oggi l'avvio della ''offensiva di primavera''.

''Tutti gli anni i Talebani annunciano la loro 'offensiva di primavera'. Quest'anno si tratta di un passaggio importante perche' in Afghanistan ci sono le elezioni presidenziali e i Talebani non sono riusciti a far saltare il voto, come del resto gia' avvenuto in passato'', osserva in un'intervista ad Aki - Adnkronos International Rahimullah Yusufzai, giornalista pakistano, esperto di questioni afghane e noto per aver intervistato il leader dei Talebani afghani, il mullah Omar, e l'ormai ex numero uno di al-Qaeda, Osama bin Laden.

L'Afghanistan, martoriato da decenni di guerre, attende l'esito delle elezioni presidenziali del 5 aprile e il probabile ballottaggio previsto per giugno tra i due favoriti per la successione al presidente Hamid Karzai al potere dal 2001: l'ex capo della diplomazia Abdullah Abdullah (che ieri ha rafforzato la sua posizione conquistando l'appoggio dell'altro ex ministro degli Esteri Zalmai Rassoul) e l'ex ministro delle Finanze Ashraf Ghani. Sul terreno le forze della coalizione si preparano al ritiro della maggior parte delle truppe previsto per fine anno a ben 13 anni dall'avvio delle operazioni Usa. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza