cerca CERCA
Giovedì 09 Dicembre 2021
Aggiornato: 10:42
Temi caldi

Agcom: Vivendi ha un anno per scendere in Mediaset o Telecom

18 aprile 2017 | 21.57
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Vivendi ha a disposizione un anno di tempo per rimuovere la posizione 'vietata' in Mediaset o in Telecom Italia. E' in sintesi quanto deciso dall'Agcom concludendo l'istruttoria sulla scalata del gruppo francese nel capitale di Cologno."L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, alla luce degli elementi acquisiti nel corso dell’istruttoria, ha accertato che la posizione della società Vivendi non risulta conforme alle prescrizioni di cui al comma 11 dell’articolo 43 del decreto legislativo 31 luglio 2005, n. 177, in ragione delle partecipazioni azionarie dalla stessa detenute nelle società Telecom Italia S.p.A. e Mediaset S.p.A", spiega l'Agcom.

"Pertanto l’Autorità ha ordinato alla società Vivendi di rimuovere la posizione vietata nel termine di 12 mesi a far data dalla notifica del provvedimento adottato oggi e già notificato. La decisione dell'Agcom è relativa ai tetti di controllo nel settore media e telecomunicazioni sulla base del Tusmar", precisa la nota.

"Allo scopo di consentire all’Autorità di svolgere un’adeguata attività di monitoraggio, Vivendi è tenuta a presentare entro 60 giorni uno specifico piano d’azione che la società intende adottare per ottemperare all’ordine".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza