cerca CERCA
Venerdì 25 Giugno 2021
Aggiornato: 16:32
Temi caldi

Usa

Agente Fbi sposa terrorista Isis, la love story che imbarazza gli Usa

03 maggio 2017 | 11.04
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Xinhua) - (Xinhua)

Lei una traduttrice arruolata dall'Fbi, lui un terrorista jihadista. Sembra impossibile ma tra i due è nato l'amore. Il caso è quello di Daniela Green, la traduttrice Fbi che ha sposato un terrorista dell'Isis. La questione ha imbarazzato gli USA ed è rimbalzata oltreoceano solo successivamente.

Daniela Green, all'epoca 38 anni, era stata arruolata dallo Fbi per le sue conoscenze linguistiche ed era arrivata a ricoprire ruoli di grande importanza che le concedevano il più alto livello di accesso a informazioni e documenti delicatissimi. Le era stato affidato l'incarico di tenere d'occhio l'afrotedesco Denis Cuspert, conosciuto in Germania come il rapper Deso Dogg e in Siria come Abu Talha al-Almani, combattente dell'Isis.

Ma la Green cominciò ad andare ben oltre i limiti della sua missione, arrivando ad allacciare una relazione virtuale con Denis, tramite un account Skype del terrorista ignoto allo Fbi. Il rapporto tra i due crebbe talmente tanto che la traduttrice decise, nel giugno 2014, di imbarcarsi per la Siria, dove sposò Denis Cuspert al quale rivelò di lavorare per lo Fbi e svelò tutti i segreti delle indagini che si stavano conducendo su di lui.

Ma l'amore tra i due durò poco. La Green tornò presto negli Stati Uniti dove fu subito arrestata e condannata a due anni di carcere. Per l'enorme imbarazzo che la questione provocò lo Fbi ha cercato di insabbiare l'accaduto ed oggi Daniela è di nuovo libera. "Ero debole e non sapevo più come gestire la situazione, questa volta ho combinato un vero pasticcio" ha dichiarato la Green una volta tornata in Patria.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza