cerca CERCA
Sabato 31 Luglio 2021
Aggiornato: 10:40
Temi caldi

Aiutò la polizia a catturare evasi, premio di 100mila dollari a un homeless

16 marzo 2016 | 12.25
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Xinhua)

Un senzatetto di San Francisco ha ricevuto una ricompensa di 100mila dollari per aver aiutato la polizia a catturare due detenuti fuggiti dal carcere di Santa Ana, in California, innescando una caccia all'uomo in tutto lo Stato. Secondo quanto riferiscono i medi americani Matthew Hay-Chapman aveva visto le fotografie dei fuggitivi al notiziario e, dopo averli avvistati a bordo di un furgone rubato nei pressi di un supermercato, ha avvisato le autorità.

Jonathan Thieu, Hossein Nayeri e Bac Duong, accusati di reati gravi, erano riusciti ad evadere dal carcere di massima sicurezza tagliando le sbarre d'acciaio di una grata e infilandosi in un condotto idraulico che li ha portati sul tetto da dove si sono calati con una corda fatta di lenzuola e asciugamani.

La 'taglia' sulla loro testa ammontava a 150mila dollari che saranno divisi tra quattro persone, con il signor Chapman che avrà la quota maggiore.

A due dipendenti del supermercato saranno infatti consegnati 15mila dollari per aver allertato la polizia dopo aver visto nei filmati di della videosorveglianza due uomini agire in maniera sospetta. All'uomo a cui è stato rubato il furgone andranno 20mila dollari per aver diffuso la foto del veicolo su Craigslist e aver chiamato gli agenti per denunciare un uomo che non era ritornato dopo un giro di prova. Al tassista che è stato tenuto in ostaggio per una settimana dai tre evasi non andrà invece alcuna ricompensa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza