Cerca

M.O.: giudice ucciso, re Abdallah di Giordania incontra famiglia

POLITICA

(Aki) - Re Abdallah II di Giordania ha incontrato la famiglia del giudice giordano di origini palestinesi ucciso la scorsa settimana da soldati israeliani al valico tra Giordania e Cisgiordania. E' quanto si legge sul sito web del giornale The Jordan Times. Sull'account Twitter del Palazzo reale (@RHCJO) e' stata pubblicata una foto del sovrano che abbraccia il padre del giudice Raed al-Zayter.


L'incontro risale a ieri. Anche il presidente della Camera bassa del Parlamento di Amman, Atef Tarawneh, e alcuni deputati hanno incontrato ieri la famiglia al-Zayter, che sabato - scrive il giornale - aveva ricevuto la visita del premier Abdullah Ensour e di alcuni ministri, tra i quali quello degli Esteri, Nasser Judeh.

Secondo la ricostruzione dei militari israeliani il giudice e' stato ucciso lunedi' scorso mentre tentava di rubare l'arma di un soldato, al valico del Ponte Allenby. La morte di al-Zayter ha scatenato non poche proteste in Giordania. Venerdi' migliaia di persone si sono riunite ad Amman per una manifestazione contro Israele e per chiedere l'espulsione dell'ambasciatore israeliano nel regno. Il Parlamento di Amman ha votato a favore della procedura di espulsione dell'ambasciatore Daniel Nevo.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.