Egitto, scarcerato attivista simbolo della primavera araba

POLITICA
Egitto, scarcerato attivista simbolo della primavera araba

La rivolta del gennaio 2011 (Fotogramma)

Le autorità egiziane hanno rilasciato il noto attivista politico e blogger Alaa Abdel-Fattah, uno dei simboli della rivolta del gennaio 2011 che depose l'allora rais Hosni Mubarak. Lo hanno riferito la sua famiglia e il suo avvocato, secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa 'Dpa'. L'attivista, in carcere dal novembre del 2013, ha scontato la pena a cinque anni che gli era stata inflitta per aver organizzato una manifestazione senza autorizzazione al Cairo davanti al Parlamento.


"Alaa è fuori", ha annunciato su Twitter sua sorella Mona, che ha postato anche una foto del blogger 37enne mentre gioca in casa con un cane. Anche l'avvocato, Khaled Ali, ne ha confermato il rilascio. "Grazie a Dio Alaa Abdel-Fattah è a casa sua", ha dichiarato sempre su Twitter. L'attivista dovrà ora trascorrere altri cinque anni in libertà vigilata.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.