Cerca

Is non conferma morte al-Afri, ma su Twitter irride uso foto sbagliata

SICUREZZA
Is non conferma morte al-Afri, ma su Twitter irride uso foto sbagliata

I seguaci del sedicente Stato islamico (Is) non confermano né smentiscono, per ora, la notizia diffusa dal ministero della Difesa iracheno sull'uccisione in un raid della coalizione internazionale di Abu Alaa al-Afri, numero due dell'autoproclamato califfato dell'Is. Ma alcuni account su Twitter riconducibili a seguaci dell'Is fanno ironia sui media occidentali che, nel dare la notizia, hanno pubblicato la foto sbagliata. Molti articoli sull'uccisione di al-Afri, infatti sono accompagnati dalla foto del salafita "Abu Qatada il palestinese", ovvero Omar Mahmud Othman, cittadino giordano di origini palestinesi. Un'occasione, per molti internauti dell'Is, per ridicolizzare i "media crociati".




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.