Cerca

Gruppo Belmokhtar giura fedeltà allo Stato Islamico

SICUREZZA
Gruppo Belmokhtar giura fedeltà allo Stato Islamico

Il gruppo legato ad al-Qaeda del terrorista algerino Mokhtar Belmokhtar ha giurato fedeltà allo Stato Islamico (Is). Lo riferisce l'agenzia di stampa mauritana Al-Akhbar. ''Il movimento di al-Murabitoun ha giurato fedeltà al califfo dei musulmani Abu Bakr al-Baghdadi, per mettere fine alle divisioni e ai dissensi interni alla nazione'', ha detto Adnan Abou Walid Sahraoui, uno degli esponenti di spicco del movimento, in un messaggio audio. Segue un invito rivolto a ''tutti i movimenti jihadisti a giurare fedeltà'' ad al-Baghdadi per poter ''parlare con una sola voce''. E' stata al-Akhbar a identificare la voce che si sente nel video a quella di Saharaoui.


Il gruppo di Belmokhtar, fondato nel 2012, è responsabile dell'attentato del gennaio del 2013 all'impianto gas di In Amenas, nel sud est dell'Algeria al confine con la Libia, costato la vita a 37 lavoratori stranieri. Soprannominato ''l'Intoccabile'' o ''Mr Marlboro'' per il suo ruolo nel contrabbando di sigarette attraverso il Sahel, Belmokhtar è un ex membro di al-Qaeda nel Maghreb Islamico (Aqmi). E' anche accusato di aver organizzato due attentati kamikaze in Niger causando la morte di almeno 25 persone.

A gennaio Belmokhtar ha lodato l'attentato alla redazione del settimanale satirico francese Charlie Hebdo e ha invitato i musulmani a compiere azioni simili. I fratelli Kouachi, che hanno ucciso 12 persone nella sede parigina di Charlie Hebdo, sono stati da lui definiti ''i nostri migliori cavalieri''.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.