cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 18:35
Temi caldi

Lirica: al Brancaccio di Roma 'Cenerentola' Rossini con migliaia di bimbi

19 maggio 2016 | 15.29
LETTURA: 3 minuti

alternate text

E' in scena fino a domani al Teatro Brancaccio di Roma 'La Cenerentola' di Gioacchino Rossini che vede sul palcoscenico migliaia di bambini che partecipano alle rappresentazioni. E' la formula di Magia dell’Opera, il progetto dell’Associazione Musicale Tito Gobbi che dal 2004 diffonde la conoscenza e la passione per l’opera con corsi per bambini e ragazzi, “e in parallelo offre a giovani cantanti di talento l’opportunità di perfezionare un ruolo con maestri di livello internazionale”, spiega la presidente dell’Associazione, Cecilia Gobbi. "Punto d’incontro dei due percorsi è la rappresentazione dell’opera in teatro, dove i cantanti sul palco e i bambini in platea interagiscono e cantano insieme condividendo un’esperienza entusiasmante".

"La cultura è sempre un investimento fruttuoso, soprattutto in momenti di crisi, volano per creare lavoro e occupazione e per valorizzare le attrattive dei territori. Per questo Federmanger sostiene da anni il progetto Magia dell'Opera e rinnova il suo impegno anche per l'edizione 2017 - dice Stefano Cuzzilla, presidente Federmanager - convinti della necessità di investire sul vasto patrimonio valoriale italiano di cui la lirica è una delle espressioni più alte".

I giovani cantanti hanno avuto la possibilità di perfezionarsi nei ruoli con le masterclass di due maestre eccellenti: la mitica Bernadette Manca di Nissa e la grande Vivica Genaux che li hanno aiutati e indirizzati con rigore artistico e passione. Il percorso è proseguito con la prove musicali del maestro concertatore Stephen Kramer con il maestro al pianoforte Marcos Madrigal, e le prove di scena dirette dal regista Cesare Scarton.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza