cerca CERCA
Lunedì 18 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:04
Temi caldi

Salute

Al Foro Italico 'Tennis and Friends Live', le buone pratiche di prevenzione

16 ottobre 2020 | 13.10
LETTURA: 6 minuti

alternate text

Due giorni intensi dedicati alla prevenzione, allo sport, alla salute e al sociale Sabato 18 e Domenica 19 ottobre, grazie all’evento Tennis and Friends Live – SALUTE AL CENTRO quest’anno in edizione speciale. Oltre alla due giorni di evento, a porte chiuse, dal Foro Italico che sarà possibile seguire unicamente online sul sito www.tennisandfriends.it e sui canali social, saranno ben 18 le strutture sanitarie nelle regioni di Lazio, Lombardia, Campania, Puglia e Sicilia che permetteranno, a chi si prenota, di effettuare visite di prevenzione.

Sono inoltre 90 milioni le persone raggiunte in questi anni dalla Manifestazione e ora più che mai abbiamo l’obbligo di crescere anche viste le difficoltà economiche di molti cittadini italiani e l’aumentata richiesta di prevenzione attiva della salute, a favore della sostenibilità e crescita del nostro Paese.

“Il messaggio che vogliamo fare arrivare ai cittadini è che la prevenzione non può attendere la fine della pandemia. Durante il lockdown sono aumentati i decessi per tumori, malattie ematologiche e cardiovascolari. La paura del contagio ha allontanato dagli ospedali il 20% dei malati oncologici, così come si è registrata una riduzione del 50% di ricoveri per infarti. Con prudenza e nel rispetto delle regole, è necessario tornare a fare prevenzione garantendo la continuità dei percorsi di cura e degli screening. La decima edizione di Tennis&Friends è speciale proprio per questo: rimette al centro la salute e la prevenzione”, queste le parole del prof Giorgio Meneschincheri, ideatore dell'evento e presidente di Tennis & Friends. Che continua: “Grazie al contributo dei nostri partner sarà donato all'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani un ecografo Samsung HM70A, un sistema portatile dotato di carrello e batteria a lunga durata che consente di eseguire esami a ultrasuoni e procedure eco-guidate in modo più accurato e veloce grazie a performance elevate e funzioni rapide ed efficienti per l’assistenza domiciliare dei pazienti affetti da Covid-19”.

A rafforzare le parole del prof. Meneschincheri il messaggio del Ministro della Salute Roberto Speranza: “Ringrazio gli organizzatori di Tennis and Friends che ogni anno ricordano ai nostri cittadini le buone pratiche della prevenzione, l'arma più efficace che abbiamo per ridurre la mortalità e l'insorgenza di patologie gravi. È importante sapere che anche in una fase di emergenza sanitaria tanti medici abbiano scelto di aderire all’iniziativa e di effettuare screening gratuiti alla popolazione e che uomini dello sport e dello spettacolo scendano in campo per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza della prevenzione sanitaria".

"Siamo impegnati nella battaglia contro il Covid-19, ma sappiamo anche che rispettando le regole essenziali possiamo continuare a fare visite e screening in sicurezza. Anche l’utilizzo dell’app Immuni che ci aiutate a promuovere può essere un utile strumento di prevenzione dai contagi e proteggere sé stessi e gli altri. In questa battaglia nessuno si salva da solo, ma tutti insieme possiamo farcela", aggiunge Speranza.

La manifestazione, che anche quest'anno è sostenuta dalle massime istituzioni e realizzata con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per lo Sport e in collaborazione con Ministero della Salute, Ministero della Difesa, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Regione Lazio, Comune di Roma Capitale, CONI, Sport e Salute SpA, Croce Rossa Italiana e le maggiori Federazioni Sportive, continua ad investire nella prevenzione. La manifestazione gode del Patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea.

Garantire prevenzione e protezione in piena sicurezza e nel rispetto delle regole. E’ l’obiettivo del settore assicurativo e, per questo, la Fondazione ANIA sarà nuovamente partner del Tennis and Friends anche nella sua nuova versione, sostenendo le visite specialistiche e gli esami diagnostici gratuiti da effettuare nelle strutture sanitarie coinvolte nell’iniziativa.

“Il Ministero della Difesa è da sempre vicino al mondo dello sport e in questo particolare anno in cui Forze Armate e la sanità militare hanno dato un importante contributo al Paese per l’emergenza Covid promuove, con ancor più vigore, la manifestazione Tennis & friends impegnata da tempo nella diffusione dello sport e della prevenzione” – afferma il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini. “Gli atleti dell’Esercito, della Marina Militare, dell’Aeronautica Militare e dei Carabinieri contribuiscono da anni in maniera determinante a dare slancio allo sport italiano. L’essenza dello sport - ha aggiunto il Ministro - non si limita però al mero conseguimento di una prestazione sportiva ma a veicolare valori quali solidarietà, rispetto, correttezza, disciplina e il tema della salute”.

“Tennis and friends conferma la sua importanza e la sua vocazione alla cultura della Salute e dello Sport, che in questo anno difficile assume ancora più valore – dichiara Vincenzo Spadafora, Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport. “Unire la passione per lo sport praticato e la possibilità di fare screening gratuiti, per tutelare il benessere psico-fisico, promuovere corretti stili di vita e prevenire malattie, è la caratteristica principale di questo appuntamento, giunto con successo alla decima edizione. Come Ministro per le politiche giovanili e lo Sport voglio ringraziare il prof. Meneschincheri, che ha ideato l'evento: sostengo con convinzione Tennis & friends, e sono certo che anche nella nuova modalità - diffusa sul territorio e online - raggiungerà risultati straordinari”.

“La Regione Lazio anche quest’anno promuove Tennis & friends ed è vicina alla manifestazione, che da anni è impegnata, in modo originale e competente, nella diffusione della cultura dello sport e della prevenzione – dichiara Nicola Zingaretti, Presidente della Regione. Mai come oggi, nella fase storica che stiamo attraversando, i temi della salute e di un sano stile di vita sono al centro dell’interesse dei cittadini e anche delle politiche istituzioni. Questo appuntamento, che ha dimostrato negli anni di saper coinvolgere appassionati di tutte le età e di comunicare con forza un messaggio di attenzione e di cura a partire dai check-up e dalle visite mediche gratuite, assume ancora più valore e importanza. Come Regione Lazio non potevamo mancare, conclude Zingaretti”.

"Questo è un anno estremamente particolare che ci impone di rivedere tutte le nostre abitudini. Siamo lieti che questo consueto appuntamento dedicato alla prevenzione e allo sport abbia trovato conferma con le modalità più consone alle misure di sicurezza per il contrasto alla pandemia da Covid-19 - dichiara Virginia Raggi, Sindaco di Roma Capitale - Anche in questo periodo è infatti importante lavorare sulla prevenzione, che continua a rimanere in ogni contesto un’arma importante per la tutela della nostra salute. Ringrazio quindi l’organizzazione di Tennis & Friends, unitamente ai partner istituzionali e scientifici che sostengono l’evento, per questo impegno così importante a favore della cittadinanza”.

“Sport e Salute è lieta di ospitare al Foro Italico Tennis and Friends, la manifestazione che si occupa della prevenzione attraverso la pratica sportiva. E' una delle missioni della Società ed è quindi importante sposare l’evento con entusiasmo e partecipazione. I numeri dei controlli medici effettuati nel corso degli appuntamenti precedenti testimoniano la bontà del lavoro e sono il miglior riconoscimento all'intuizione originaria” sostiene Vito Cozzoli Presidente di Sport e Salute SPA. E continua: “Oggi siamo di fronte a una sfida epocale sia per lo sport sia per la salute. Mi auguro che anche questa edizione di Tennis and Friends serva a sensibilizzare l'opinione pubblica sui corretti stili di vita legati all'attività sportiva. La sensibilizzazione attraverso il web ci auguriamo sia in grado di raggiungere tante più persone, oggi più che mai fondamentale”.

Dallo Stadio Pietrangeli del Foro Italico di Roma, senza possibilità di pubblico e a porte chiuse, prenderà il via Tennis & Friends Live, a tutto palco, che prevede collegamenti dalle strutture sanitarie e dagli impianti sportivi situati in diverse città italiane. Il programma è ricco d'incontri, riflessioni, punti di vista e conversazioni, sulle difficoltà che stiamo affrontando e sulle possibili soluzioni percorribili, guardando al futuro. Parteciperanno rappresentanti delle Istituzioni, medici specialisti e campioni dello sport. Gli utenti collegati potranno commentare e postare domande in diretta.

Sul palco ci saranno anche gli Ambassador legati da anni alla manifestazione, che porteranno le loro testimonianze. Mentre sul campo si svolgeranno degli incontri fra i medici e gli Ambassador del mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo che da tanti anni sostengono la manifestazione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza