cerca CERCA
Giovedì 26 Maggio 2022
Aggiornato: 00:42
Temi caldi

Al Mart di Trento 60 artisti 'Perduti nel paesaggio'

05 aprile 2014 | 11.38
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Il Mart, Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto presenta, da oggi al 31 agosto prossimo, 'Perduti nel paesaggio/Lost in Landscape', un grande progetto espositivo dedicato al paesaggio contemporaneo e ai suoi molti significati: spazio, ambiente, territorio, luogo in cui si vive e da cui ci si allontana, paesaggio naturale e paesaggio urbano.

La mostra, a cura di Gerardo Mosquera, affronta il tema attraverso le opere di oltre 60 artisti provenienti da tutto il mondo, molti dei quali mai presentati in Italia. In mostra oltre 170 fotografie, 84 opere pittoriche, 10 video, quattro video-installazioni, quattro installazioni, quattro interventi context specific (Gonzalo Diaz, Takahiro Iwasaki, Glexis Novoa e Cristina Lucas), un progetto web specific (Simon Faithfull) e un libro d'artista (Ed Ruscha).

Non è certo un Eden quello raccontato nelle sale del Mart, e neanche un nuovo genere artistico, bensì uno sguardo appassionato e sofferto sul mondo, che scopre necessariamente anche i suoi angoli più drammatici e contraddittori. Mosquera scrive infatti nel testo in catalogo (Edizioni Mart) che il significato del termine 'paesaggio' definisce allo stesso tempo "sia la percezione di un determinato luogo, sia la sua rappresentazione", rendendo inseparibili fra loro l'oggetto dal soggetto, l'ambiente dal suo abitante. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza