cerca CERCA
Lunedì 28 Novembre 2022
Aggiornato: 01:02
Temi caldi

Alimentazione: Calcatelli (Onb), investire su qualita' per tutelare salute

16 maggio 2014 | 15.15
LETTURA: 2 minuti

Roma, 16 mag. (Adnkronos Salute) - Puntare a investire sulla qualità dell'alimentazione per tutelare meglio la salute e il benessere della persona. E' l'obiettivo dell'Ordine nazionale dei biologi (Onb), impegnato oggi e domani a Roma nella V Conferenza nazionale sulla nutrizione. "Il messaggio che vogliamo dare - afferma all'Adnkronos Salute Ermanno Calcatelli, presidente Onb - è che la tutela della salute passa anche dal lavoro quotidiano nel migliorare l'alimentazione in tutti i luoghi, dalla famiglia alla ristorazione collettiva nelle scuole e nelle mense private. Inoltre, è bene ricordare che oggi non servono diete 'copia e incolla' ma si deve cercare la personalizzazione. I biologi nutrizionisti sono pronti alla sfida".

"Il Consiglio superiore di sanità - ricorda Calcatelli - ha individuato nel medico e nel biologo le due figure professionali che possono elaborare una dieta in autonomia e fare attività nutrizionistica. Il biologo - aggiunge - può elaborare un profilo nutrizionale con il limite che qualora il soggetto interessato sia affetto da una patologia, il biologo deve sia astenersi dall'effettuare diagnosi che prescrivere cure, in quanto non rientranti nella sfera di sua competenza".

Secondo Calcatelli "le mense scolastiche non devono solo dare da mangiare e basta ai ragazzi, ma - suggerisce - dovrebbero seguire degli specifici protocolli che tengano conto dei valori di benessere dei bambini, calcolando e bilanciando le calorie nei singoli pasti. E' sempre più urgente questo tipo di intervento, perché i dati ci dicono che soprattutto al Sud è in aumento la percentuale di bimbi obesi".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza