cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 16:43
Temi caldi

Alimenti: operazione Nas, sequestrate 360 tonnellate di cibi irregolari (2)

18 aprile 2014 | 10.58
LETTURA: 2 minuti

(Adnkronos Salute) - Il Nas di Napoli, presso un bar-pasticceria-ristorante della provincia, ha sequestrato oltre 3 tonnellate tra cornetti, brioche, rustici, spigole, orate, pezzogne prive di qualsiasi indicazione sulla tracciabilità. E ancora, presso un'industria dolciaria della provincia, il Nucleo ha proceduto alla chiusura di una linea produttiva perché abusiva e carente dei requisiti minimi strutturali ed igienico-sanitari nonché al sequestro di circa 22 tonnellate di prodotti dolciari finiti (creme e confetture di latte, ciliegie, frutti di bosco, mela, amarena, farcitura di mela, frutta candita, panna di latte) confezionati in fusti da 25-30 kg e in scatole di latta da 1 e 5 kg, privi di qualsiasi indicazione sulla tracciabilità, che sarebbero stati destinati alla farcitura di prodotti di pasticceria.

A Perugia, nel corso di un'ispezione, accertando la presenza di sporco e ruggine, scrostatura di pareti e soffitti, di un salumificio i carabinieri hanno proceduto all'immediata chiusura di parte dello stabilimento e al sequestro di 22 tonnellate di prosciutti Igp e speck. E sempre a Perugia sono stati sequestrati e distrutti circa 24 tonnellate di frutta e verdura contaminate da agenti atmosferici ed inquinanti ambientali.

A Roma, presso una piattaforma distributiva all’ingrosso gestita da due pakistani, il Nas ha sequestrato oltre 160 tonnellate di alimenti (frutta secca, burro, snack, farina, pomodoro concentrato, zucchero di canna, latte in polvere, olio, spezie varie) e 1.600 litri di bevande, di provenienza indiana e pakistana, conservati in pessime condizioni igienico sanitarie e contaminati da escrementi di roditori.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza