cerca CERCA
Mercoledì 19 Gennaio 2022
Aggiornato: 02:35
Temi caldi

Letteratura

All'asta rara copia di 'Alice nel paese delle meraviglie'. Valore? Fra i 2 e i 3 milioni

12 giugno 2016 | 13.07
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Dal sito di Christie's)

Andrà all'asta da Christie's a New York giovedì 16 giugno una leggendaria copia della prima edizione di 'Alice nel paese delle meraviglie', il capolavoro dello scrittore inglese Lewis Carroll (pseudonimo di Charles Lutwidge Dodgson, 1832-1898) che risale al 1865. Il volume, in perfette condizioni, è stimato fra i 2 e i 3 milioni di dollari.

Si tratta di una delle 22 copie sopravvissute della prima tiratura (poi soppressa) di 'Alice's Adventures in Wonderland', ancora con la sua rilegatura originale in veste rossa, di cui 16 sono conservate in istituzioni bibliotecarie e sei in collezioni private.

Nel giugno 1865 la prima edizione di 'Alice' era pronta con l'intenzione di farla distribuire dall'editore Macmillan di Londra il successivo 4 luglio. Carroll chiese per sé 50 copie, per regalarle a familiari e amici. Ma pochi giorni dopo, il disegnatore John Tenniel si dichiarò "insoddisfatto" per come le sue illustrazioni erano state stampate nel volume e così Carroll fu costretto a ritirare le 2.000 copie già stampate. L'esemplare che andrà all'asta il 16 giugno fu donata da Lewis Carroll a George William Kitchin, suo collega al Christ Church College di Oxford.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza