cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 14:40
Temi caldi

Calcio: Allegri spegne allarme, Juve pronta per debutto in casa

12 settembre 2014 | 13.36
LETTURA: 2 minuti

"Vidal, che non si è mai allenato nella fase finale della scorsa stagione, è tornato con un affaticamento dall'impegno con il Cile ed è fermo a scopo precauzionale"

alternate text
Massimiliano Allegri - Infophoto - INFOPHOTO

La Juventus non è in emergenza ed è pronta per il debutto casalingo. Massimiliano Allegri si prepara a debuttare allo Juventus Stadium nella sfida con l'Udinese. Per la seconda giornata di campionato, il tecnico dei campioni d'Italia avrà a disposizione tante soluzioni. Gli infortuni, chiarisce, non hanno falcidiato la rosa.

"Vidal, che non si è mai allenato nella fase finale della scorsa stagione, è tornato con un affaticamento dall'impegno con il Cile ed è fermo a scopo precauzionale. E' stato operato a maggio e dopo un mese ha giocato i Mondiali. Ha saltato una parte della preparazione, ha viaggiato tantissimo e qualche problema può venir fuori. Per fortuna, il suo infortunio è una cosa da poco e mi auguro che in settimana rientri. Chiellini, che è squalificato, lavora in gruppo: vuol dire che è a posto e ha ancora 4 giorni prima dell'esordio in Champions", dice Allegri riferendosi ai due casi principali.

La gestione dei Chiellini, in particolare, ha provocato qualche tensione sull'asse Torino-Coverciano: "Non abbiamo nessun problema con la Nazionale italiana o con quella cilena. Io sono molto contento quando i giocatori vanno in Nazionale, che è un bene di tutti. Un giocatore infortunato deve tornare al club per recuperare e prepararsi".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza