cerca CERCA
Sabato 29 Gennaio 2022
Aggiornato: 20:51
Temi caldi

Lavoro: all'estero molti i posti disponibili in musei e biblioteche

23 dicembre 2014 | 10.19
LETTURA: 3 minuti

Si cercano anche responsabili della sicurezza, esperti digitali e raccoglitori di storie.

alternate text

Un (ex) ministro tempo fa disse che 'con la cultura non si mangia'. Una frase smentita anche dalle molte richieste di personale che arrivano da musei, pinacoteche, biblioteche e archivi esteri. Paesi come Regno Unito, Germania, Francia, Spagna, Austria, Svizzera investono continuamente nell'organizzazione di siti culturali e sono alla costante ricerca di personale, non necessariamente esperto di arte o libri, ma anche con competenze nell'amministrazione, nella gestione informatica o nei supporti audiovisivi, e disponibile anche a incarichi curiosi, come quello di raccogliere le storie che tramanda la popolazione di un certo posto.

Partendo dal Regno Unito, sul sito www.nationalmuseums.org.uk/jobs/ è possibile visualizzare tutte le offerte di lavoro per i musei nazionali britannici. Si scopre così che il British Museum, il secondo museo più visitato del pianeta, cerca un profilo amministrativo per la sezione Monete e Medaglie, mentre il Museo di Londra cerca un curatore della sezione 'cultura digitale', un creativo che sia in grado di realizzare nuovi modi di raccolta e sperimentazione di tutti i supporti digitali, dai film-video agli audio, dai social media al web.

Il 'curatore digitale' dovrà contribuire a sviluppare le attività del Museo e le opportunità per l'acquisizione di materiale digitale, al fine di migliorare e arricchire le collezioni.

Il Museo nazionale di Scozia con sede a Edimburgo, invece, cerca (per un impegno di due giorni a settimana) dei 'raccoglitori di storie', laureati (o equivalenti), che raccolgano e documentino storie orali, immagini e anche video di attività e di lavori tradizionali della Scozia. È necessario avere esperienza di monitoraggio, analisi e relazioni sul lavoro.

Le opportunità nei musei in Germania possono essere consultate sul sito http://www.museumsbund.de/de/aktuelles/jobboerse/. Si va da un curatore presso il Museo di Geoscienze dell'Università di Göttingen a un addetto allo zoo del Museo statale di Storia naturale di Karlsruhe a un incaricato del restauro nel Museo delle Arti Decorative dei Musei nazionali di Berlino. In Francia il Museo nazionale di Storia naturale a Parigi (http://www.mnhn.fr/fr/emplois-stages) offre stage e impieghi, mentre sul sito http://www.optioncarriere.com/emploi-musee.html si trovano annunci per un direttore al Museo della Città di Orleans e per un responsabile della sicurezza al Museo Carnavalet di Parigi.

In Spagna il portale http://www.cultunet.com/ fornisce un'agile guida ai lavori nella gestione culturale, mentre per la Svizzera http://www.museums.ch/stellen/stellenangebote/ una vera e propria piattaforma dei musei svizzeri segnala che il Museo nazionale svizzero che riunisce il Museo nazionale di Zurigo, il Castello di Prangins e il Forum della storia svizzera di Svitto nonché il Centro delle collezioni di Affoltern am Albis, cerca restauratori e conservatori.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza