cerca CERCA
Giovedì 29 Settembre 2022
Aggiornato: 07:51
Temi caldi

Diritti

Musica: Almamegretta in concerto a Roma per chiusura 'Accogliamoci'

31 agosto 2015 | 14.02
LETTURA: 3 minuti

alternate text
La vignetta di Mauro Biani per la campagna 'Accogliamoci' (Mauro Biani 2015)

Si concluderà a Roma con un concertone gratuito la raccolta firme della campagna 'Accogliamoci', delibere di iniziativa popolare per il superamento dei campi rom e per la riforma dell'accoglienza ai rifugiati nella Capitale, promossa fra gli altri da Radicali Italiani, Arci, Associazione 21 luglio e A Buon Diritto. Martedì 8 settembre, a partire dalle ore 20 presso Eutropia - L'Altra Città Festival, si succederanno sul palco Almamegretta Sound System, Cisco Bellotti dei Modena City Ramblers, Ardecore e gli I hate my village, formazione composta da Adriano Viterbini (Bud Spencer Blues Explosion) e Fabio Rondanini (Calibro 35, Afterhours).

Per quanto riguarda i campi Rom, la finalità della delibera è appunto superare la "politica dei campi" attraverso la progressiva chiusura dei "villaggi della solidarietà" e dei "centri di raccolta" presenti a Roma, garantendo alle famiglie rom e sinte l'accesso a percorsi di inclusione abitativa e sociale. Sul tema dell'immigrazione, invece, la finalità è quella di riorganizzare il sistema dell'accoglienza dei richiedenti asilo e rifugiati a Roma sul modello SPRAR, rendendolo strutturale attraverso la messa in atto di politiche territoriali integrate e mirate a rafforzare l’accoglienza e a garantire una presa in carico qualitativamente più adeguata dei beneficiari in centri di dimensioni contenute, con un numero di ospiti limitato a piccoli gruppi, con la predisposizione di un’idonea offerta di servizi sociali per avviare percorsi reali di scambio e d'inclusione nel territorio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza