cerca CERCA
Giovedì 27 Gennaio 2022
Aggiornato: 02:47
Temi caldi

Turchia: Amb. Usa in versione 'bionda' contro sindaco di Ankara

01 maggio 2015 | 16.23
LETTURA: 2 minuti

John Bass ha voluto solidarizzare con la portavoce del dipartimento di Stato Marie Harf, dopo che il sindaco di Ankara l'ha chiamata "stupida bionda".

alternate text
L'ambasciatore John Bass in versione bionda

"Diplomatici americani: siamo tutte bionde". L'ambasciatore americano in Turchia John Bass non ha esitato a postare su Instagram una sua foto in versione bionda con questa didascalia per solidarizzare con la portavoce del dipartimento di Stato Marie Harf.

A provocare la reazione del diplomatico, scrive oggi il sito del quotidiano turco Hurryet, sono stati i commenti sessisti del sindaco di Ankara, Melih Gokcek, esponente del partito di governo Akp. "Forza biondina, prova a rispondere" si leggeva in un tweet diffuso dal sindaco il 29 aprile, con allegata foto degli scontri fra polizia e manifestanti a Baltimora. "Dove sei ora, stupida bionda che accusa la polizia turca di uso sproporzionato della forza?", aggiungeva Gokcek. Interrogata dai giornalisti al consueto briefing del dipartimento di Stato, la Harf si era limitata dire che tali parole non meritavano una risposta.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza