cerca CERCA
Sabato 23 Ottobre 2021
Aggiornato: 09:29
Temi caldi

Il caso

Amber Heard: "Johnny Depp minacciò più volte di uccidermi"

20 luglio 2020 | 13.51
LETTURA: 2 minuti

La testimonianza dell'ex moglie della star di Hollywood all'Alta Corte di Londra: "Gli abusi comprendevano pugni e calci, mi lanciava contro vetri di bottiglie"

alternate text
Depp e Heard durante la loro relazione (Fotogramma)

"Johnny Depp ha minacciato più volte di uccidermi". E' quanto sostenuto dall'attrice Amber Heard, ex moglie della star di Hollywood, in una dichiarazione scritta consegnata all'Alta Corte di Londra dove è in corso la causa intentata da Depp contro il tabloid inglese 'Sun', che lo aveva definito "uno che picchiava la moglie".

"Alcuni incidenti sono stati così gravi che ho temuto di essere uccisa intenzionalmente o solo perché, avendo perso il controllo, si era spinto troppo oltre. Ha esplicitamente minacciato di uccidermi molte volte, soprattutto alla fine della nostra relazione", ha affermato, come riportano i media britannici, la 34enne Heard secondo cui Depp sarebbe stato ossessionato dal suo aspetto e le avrebbe rivolto insulti sessisti quando indossava alcuni abiti.

"L'abuso fisico -ha affermato l'attrice- includeva pugni, schiaffi, calci, colpi alla testa e soffocamento. Mi tirava i capelli spingendomi a terra e mi lanciava contro degli oggetti, in particolare vetri di bottiglie". Dopo episodi di questo tipo, sempre secondo il racconto di Heard, Depp tornava in sé e incolpava delle sue azioni un alter ego che chiamava "il mostro".

Rispondendo alle accuse dei legali di Depp, secondo cui la coppia si sarebbe scontrata su un presunto accordo prematrimoniale, l'attrice ha assicurato: "Non ero interessata ai soldi di Johnny, non lo sono mai stata". L'attore si sarebbe inoltre rivolto a lei dicendole che avrebbe strappato qualsiasi accordo prematrimoniale e che "l'unica via d'uscita" dal loro rapporto sarebbe stata "la morte".

La scorsa settimana, in tribunale a Londra, Depp ha negato tutte le accuse di abusi fisici e verbali che gli sono state rivolte dalla sua ex moglie. Alcuni testimoni, citati dal suo pool di legali, hanno concordato con la sua versione dei fatti. Anche Vanessa Paradis, madre dei suoi due figli, e l'attrice Winona Ryder, con cui era fidanzato negli anni '90, hanno assicurato che non è mai stato violento con loro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza