cerca CERCA
Giovedì 29 Settembre 2022
Aggiornato: 07:42
Temi caldi

Ambiente: Lazio, si' a mozione su centro Nbc di Civitavecchia

26 febbraio 2014 | 12.52
LETTURA: 2 minuti

Il Consiglio regionale del Lazio, presieduto da Massimiliano Valeriani (Pd), ha approvato all'unanimità una mozione che impegna la giunta ad attivarsi ''contro ogni ipotesi di incenerimento di qualsiasi rifiuto'' nel Centro tecnico logistico interforze Nbc di Santa Lucia di Civitavecchia, ''a maggior ragione se si tratta di rifiuti chimici, siano essi armi, aggressivi, manufatti o sostanze chimiche''.

La mozione, presentata dai consiglieri Gino De Paolis (Sel) e Marco Vincenzi (Pd), parte da uno studio in avanzato stato di attuazione che si sta svolgendo proprio nel Centro. Secondo i presentatori ''la tecnologia sperimentata si basa su un processo di ossidazione termica in luogo dell'ossidazione chimica'' che viene utilizzata attualmente con ''ottimi risultati - ha spiegato De Paolis - anche dal punto di vista ambientale''. E tutto questo avviene in una zona ''già fortemente compromessa''. Per questo si chiede l'impegno della giunta contro la realizzazione ''di un impianto di ossidazione termica che in pratica è un vero e proprio inceneritore''.

''La Giunta regionale - ha dichiarato l'assessore Concettina Ciminiello - non ha competenze in materia, ma comprendiamo le preoccupazioni delle popolazioni della zona. Per questo chiederemo al ministero della Difesa l'istituzione di un tavolo di lavoro comune per verificare le procedure di smaltimento dei residui bellici''. In apertura della seduta il presidente Daniele Leodori (Pd) ha ricordato Gianni Borgna, consigliere regionale dal 1975 all'85, deceduto la settimana scorsa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza