cerca CERCA
Martedì 30 Novembre 2021
Aggiornato: 14:10
Temi caldi

Ambiente: un nuovo indicatore di qualita' delle acque utilizza enzimi

21 febbraio 2014 | 17.51
LETTURA: 1 minuti

All'Università di Pisa è stato messo a punto un innovativo indicatore che utilizza gli enzimi per determinare la qualità delle acque. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista internazionale Journal of Environmental Management e intanto è appena partita la sperimentazione sul torrente Zambra a Calci in provincia di Pisa.

L'indicatore di qualità delle acque ottenuto attraverso l'uso di enzimi si chiama ''Indice di Impatto sulla Funzionalità Enzimatica'' (Indice-Ife) ed è il risultato di uno studio finanziato dalla Regione Toscana e condotto da un gruppo di biochimici del dipartimento di Biologia dell'Università di Pisa impegnato da tempo nella ricerca di indicatori di qualità ambientale nel contesto generale del management dei rifiuti.

''L'idea di utilizzare l'effetto sull'attività catalitica di enzimi esercitato da una miscela di componenti presenti in una soluzione acquosa - spiega Umberto Mura, coordinatore del gruppo di lavoro - si è concretizzata nella definizione di un indicatore innovativo della qualità di acque reflue o di scorrimento''.(segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza