cerca CERCA
Mercoledì 08 Dicembre 2021
Aggiornato: 08:12
Temi caldi

Amici cani, il decalogo anticaldo

04 agosto 2021 | 11.58
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma)

Dal rispetto dei ritmi dell'animale al divieto di sforzi nelle ore più roventi: contro il caldo eccessivo e i rischi che ne derivano ecco 10 consigli per gli amici a 4 zampe.

1. MAI LASCIARE UN CANE NELL’AUTO CON TEMPERATURE BOLLENTI - In estate la temperatura nell'abitacolo può raggiungere livelli letali anche con il finestrino aperto.

2. VIETATI SFORZI E PASSEGGIATE NELLE ORE PIÙ CALDE - Anche una semplice sgambata può essere pericolosa per i cani, meglio uscire al mattino e la sera.

3. IMPARARE A RISPETTARE I RITMI CANINI - Quando fa molto caldo il cane potrebbe mangiare di meno, meglio spostare i pasti in ore più fresche.

4. RINFRESCARLI È FONDAMENTALE - Abbigliamento rinfrescante, cubetto di ghiaccio, gioco in freezer, sono alcune possibili soluzioni.

5. NIENTE SPIAGGIA O ESCURSIONI COL SOLLEONE - I cani non hanno ghiandole sudoripare, per dissipare il calore eccessivo ansimano: meglio evitare.

6. ACQUA E OMBRA, BINOMIO VINCENTE - Zone ombreggiate per le ore più calde e accesso all’acqua fresca sono fondamentali.

7. L’IMPORTANTE È SAPER RICONOSCERE IL PROBLEMA - Disagio, irrequietezza, aumento della frequenza respiratoria e cardiaca, i campanelli d’allarme.

8. IN CASO DI COLPO DI CALORE SUBITO DAL VETERINARIO - Se il cane presenta i sintomi tipici è necessario correre dal veterinario.

9. AZIONI PALLIATIVE: ACQUA FRESCA A VOLONTÀ - Ai primi segnali è bene rinfrescare il cane soprattutto sul collo, sotto le ascelle e all’inguine.

10. TOSARE È UN ERRORE - Il pelo canino serve sì a proteggerli dal freddo, ma anche dal caldo e dai raggi solari: mai tosarli.

In soccorso degli amici a 4 zampe arrivano anche l’innovazione tecnologica e la moda: da un’idea della startup al femminile Bullfit Fashion (bullfitfashion.com) è nata infatti B-cool, una linea di capi refrigeranti intelligenti, che si attivano solo quando i cani hanno effettivamente bisogno di essere rinfrescati, una vera innovazione made in Italy.

"I colpi di calore non sono uno scherzo. Soprattutto per i bulldog, inglesi e francesi, razze brachicefale che risentono del caldo in modo particolare, e incorrono più facilmente nell’iperventilazione - spiega Emi Nava, fondatrice di Bullfit Fashion - Proprio per questo abbiamo ideato la linea B-Cool: nel capo una membrana frutto di un brevetto americano si attiva quando rileva l’aumento della temperatura corporea del cane. Va bagnata prima di essere indossata, ma il cane avvertirà una sensazione di asciutto, con un effetto attivo fino a 10 ore. I brachicefali hanno la necessità di essere coperti per evitare gli sbalzi di temperatura, il caldo torrido, l’umidità e tutte quelle situazioni che potrebbero favorirne il riscaldamento eccessivo e l’insorgere di patologie dell’apparato respiratorio. Vanno assolutamente messi al riparo dal temutissimo colpo di calore".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza