cerca CERCA
Martedì 21 Settembre 2021
Aggiornato: 23:52
Temi caldi

Amministrative, Bossi: "La sconfitta della Lega? Colpa di Salvini"

21 giugno 2016 | 16.20
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Umberto Bossi (Fotogramma)

"Chi comanda ha la responsabilità, Salvini comanda e quindi lui ha tutta la responsabilità della sconfitta ai ballottaggi". E' il giudizio espresso da Umberto Bossi, sul risultato del secondo turno delle elezioni comunali, che ha visto la Lega non solo perdere a Milano ma 'girare' - dopo 23 anni di ininterrotto governo cittadino - l'amministrazione di Varese al Pd.

"Salvini - dice il senatur intervistato da Tagatà su La7 - non l'ho sentito, lui si rivolge ai professori e non a me". E' la linea politica del movimento che non va. Bossi dice infatti che al posto del segretario non avrebbe "mai fatto una dichiarazione di voto a favore della Raggi a Roma. Ma noi siamo diversi, io metto al primo posto i valori come la libertà. In questo momento la Lega rischia di diventare un partito che perde peso agli occhi della gente, come del resto è avvenuto alle ultime elezioni".

"A me - continua - non piace la direzione che ha preso la Lega Nord ma, per la verità, non ho nemmeno capito bene che direzione abbia preso. Salvini vuole sfondare al Sud ma non vedo un programma, un piano. Quindi andare al Sud solo per raccattare un po' di voti e scappare per avere qualche voto in più o qualche poltrona in più, secondo me è un'idea peregrina che - conclude - non porta da nessuna parte".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza