cerca CERCA
Lunedì 20 Settembre 2021
Aggiornato: 16:15
Temi caldi

Amore e ironia, 'Baciami - Storie di errori felici' di Alan Zeni

02 febbraio 2021 | 19.48
LETTURA: 2 minuti

alternate text
dettaglio della copertina del libro 'Baciami'

Un libro romantico e spiritoso dedicato alla magia dei baci, per celebrare l’amore in tutte le sue forme. Uscirà l’11 febbraio per BeccoGiallo 'Baciami - Storie di errori felici', volume illustrato dedicato alla strampalata collezione di baci firmata Alan Zeni, artista che da anni si dedica con successo all’illustrazione di questo gesto così intimo ma anche così universale. Celebri sul web e riprodotti su miriadi di prodotti (dai capi di abbigliamento alle pareti degli hotel, dagli oggetti di design ai muri delle città), i baci di Alan Zeni arrivano ora anche in libreria in un volume che arriva fra gli scaffali in tempo per San Valentino. 'Baciami' ha tra le sue pagine tanto romanticismo e anche quella sana ironia che ricorda come l’amore, in fin dei conti, non sia altro che un gioco di coppia, con il suo corollario di regole e infrazioni, imprevisti e probabilità.

"La magia dei baci che disegno non è mia - spiega Alan Zeni - è la magia delle esperienze vissute da ciascuno di noi. Mi piace pensare alle illustrazioni che compongono questo libro come delle matrioske che ognuno è libero di aprire per scoprire cosa custodisce dentro di sé. Poi certo, in quelle pagine racconto anche di me, delle mie esperienze positive ma soprattutto di quelle negative. Perché io, più che un esperto di baci, sono un grande esperto di errori".

Ben novanta i baci illustrati nel libro, divisi in bizzarre categorie: c’è la collezione dei baci agrodolci, quella dei baci viaggiatori, quella dei baci senza scelta, quella dei baci per non rovinare tutto, e via dicendo. Qua e là, ad accompagnare il lettore in riflessioni più profonde, compaiono anche dei testi: pensieri ad alta voce, dialoghi a metà, favole della buona notte, dichiarazioni solenni, segreti inconfessabili. Un collage emozionale in cui tuffarsi dopo aver preso un bel respiro profondo. Perché, come sottolinea l’autore, "un’emozione vera vale ben la vita intera".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza