cerca CERCA
Venerdì 27 Gennaio 2023
Aggiornato: 09:44
Temi caldi

Ancelotti esonerato, Lippi: "Resta un vincente"

11 dicembre 2019 | 16.35
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

"La carriera di Carlo Ancelotti è stata fantastica, eccezionale; Carlo è uno degli allenatori più vincenti della storia del calcio, siccome la vita non è fatta di alti e basta, ci sono anche i bassi. Il dispiacere è per quest'annata cominciata male, poteva cambiare e rimettersi sul filone giusto anche per il campionato, nella Coppa hanno passato il turno". Lo afferma all'Adnkronos Marcello Lippi, il ct della Nazionale campione del mondo nel 2006, oggi a Roma per i 40 anni della Slam, di cui è testimonial.

Dispiace, prosegue il mister, anche "perché è un caro amico, ed era molto entusiasta di lavorare a Napoli e aveva un bel rapporto con la città. Mi auguro che saprà ritrovare grandi soddisfazioni in altri posti, è giovane, ha 10 anni meno di me: hai voglia di lavorare e di vincere...".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza