cerca CERCA
Martedì 27 Luglio 2021
Aggiornato: 16:31
Temi caldi

Moda

Anche le modelle piangono, le confessioni (anonime) delle star delle passerelle

16 febbraio 2016 | 09.44
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Modelle ai casting (Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Il mondo della moda non è tutto rose e fiori come sembra. E anche le modelle, nel loro piccolo, piangono. Con la New York Fashion Week in corso - scrive 'Mashable' - molte stelle delle passerelle si sono rivolte a Whisper, un social network nel quale è possibile postare i propri segreti in modo anonimo, per confessare 'croci e delizie' della professione, mostrando le proprie insicurezze e frustrazioni in un mondo che troppo spesso si alimenta di stereotipi e perfezione fatua.

"Sono una modella e mi sento brutta in ogni momento" scrive una ragazza, affidando in gran segreto le proprie paure a Whisper, mentre un'altra rivela che nonostante abbia appena fatto un casting per 'Vogue', tutto quello che desidera è "stare con la famiglia". Più incisiva la confessione di una sua collega, che scrive: "Sono una modella. Il mio agente mi ha detto che devo continuare a prendere i farmaci e di camminare come unico esercizio fisico perché non vogliono che sviluppi alcun tipo di muscolo".

Molte ammettono anche di soffrire di seri disturbi alimentari, ma di dover in qualche modo 'sopportare' questa situazione per potersi pagare gli studi: "Sono una modella professionista - scrive una ragazza - e ho un disturbo alimentare. Così come il 99% delle mie colleghe. Vorrei poter cambiare l'industria della moda ma al momento questo lavoro mi aiuta a pagare il college, quindi mi sento impotente".

I'm a model and I feel ugly almost all of the time

I'm a model. I was told by my agent to carry on taking drugs and to only walk for exercise because they don't want me to have any muscle definition at all.

I'm a professional model and have an eating disorder. 99% of my fellow models do too. I wish I could change the industry, but it's currently helping me pay for college so I feel helpless.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza