cerca CERCA
Giovedì 05 Agosto 2021
Aggiornato: 12:47
Temi caldi

Sul web

Anche tu sei dell'Ofiuco? Su Twitter impazza il 13esimo segno zodiacale

13 gennaio 2016 | 17.28
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Illustrazione del 1825 delle due costellazioni del Serpente e dell'Ofiuco (foto da Wikipedia) - Sidney Hall - Urania's Mirror - Taurus Poniatowski, Serpentarius, Scutum Sobiesky, and Serpens di Sidney Hall

I segni zodiacali sono dodici, o almeno, è quello che ci hanno sempre detto. Ma siamo sicuri che non esista il tredicesimo? A lanciare il sasso nello stagno della rete è Twitter, dove da oggi il trend topic che impazza sul social network è la parola 'Ofiuco' accompagnata dall'hashtag #Nasa. Quella dell'esistenza del tredicesimo segno dello zodiaco, la costellazione dell'Ofiuco, in realtà è una storia vecchia, dato che l'esistenza dell'eponima costellazione, che si troverebbe dietro il Sole tra il 30 novembre e il 17 dicembre ha origine negli anni '70 quando a proporre di introdurre il segno nello zodiaco fu Stephen Schmidt. L'idea venne poi rilanciata senza successo da Walter Berg e Mark Yazaki nel 1995, che proposero uno zodiaco da 13 segni.

A rispolverare l'Ofiuco, il cui nome in latino significa "colui che porta il serpente" è stata la Nasa, che per spiegare l'origine delle costellazioni a dei bambini, ha fatto il nome della tredicesima costellazione, una delle 8 moderne e tra le 48 originarie menzionate da Tolomeo. Tanto è bastato però a scatenare i commenti ironici degli utenti sui social, che tra un tweet e l'altro hanno accolto la 'rivoluzionaria' notizia a colpi di hashtag. "Mi sento sagittario, ofiuco MAI NELLA VITA" scrive un utente, mentre un altro fa appello a Paolo Fox: "Fino a che non è #PaoloFox in persona a dirmi che esiste davvero questo #Ofiuco io della #NASA me ne infischio".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza