cerca CERCA
Domenica 14 Agosto 2022
Aggiornato: 00:08
Temi caldi

Andria, compensi non dovuti a medici su pazienti morti: danno per 600mila euro

16 maggio 2014 | 19.26
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Pazienti deceduti da 20/30 anni che dalle carte risultavano fruire ancora di assistenza sanitaria. Ammonterebbe a circa 600 mila euro il danno procurato alle casse erariali rilevato dai finanzieri della Tenenza di Andria a conclusione di una attivita' investigativa avviata l'anno scorso. Le indagini, svolte grazie alla collaborazione con l'Asl Bat, hanno svelato l'esistenza di circa 3.000 posizioni irregolari relative ad altrettanti assistiti, che hanno generato compensi non dovuti, ma regolarmente corrisposti, a medici di base. Sono state analizzate le posizioni di cittadini residenti nei comuni di Andria, Minervino Murge e Spinazzola. La situazione rilevata e' stata segnalata alla Procura Regionale della Corte dei Conti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza