cerca CERCA
Sabato 27 Febbraio 2021
Aggiornato: 14:12
Temi caldi

Anna Frank come Greta Thunberg, bufera su sindaco Milano

22 gennaio 2021 | 15.50
LETTURA: 1 minuti

Il primo cittadino Giuseppe Sala in una lettera alla comunità ebraica locale precisa di averle citate insieme perché "si parlava del coraggio di giovani donne"

alternate text
(Fotogramma)
(Adnkronos)

E' polemica, a Milano, dopo che il sindaco Giuseppe Sala ha paragonato Anna Frank a Greta Thunberg. Il primo cittadino ne ha parlato ai microfoni di Rai Documentari, durante le riprese al Piccolo teatro dell'anteprima del docufilm #AnneFrank - Vite parallele, in onda domani in seconda serata su Rai Uno, scatenando una bufera nel centrodestra.

"Beppe Sala straparla, paragonare Anna Frank a Greta Thunberg è umorismo macabro" tuona Max Bastoni, consigliere comunale e regionale della Lega. E sulla stessa scia è anche Silvia Sardone, europarlamentare e consigliere comunale della Lega: "Con quale coraggio il sindaco Sala osa sminuire la Shoah chiamando in causa paragoni a dir poco insensati? - sottolinea -. Nemmeno la furia ideologica ambientalista imperante nel mondo della sinistra chic può giustificare una tale aberrazione: mettere sullo stesso piano Anna Frank, perseguitata in quanto ebrea, e Greta, una ragazzina libera di fare ciò che vuole e con diversi privilegi concessi. Sala dovrebbe vergognarsi e chiedere scusa alla comunità ebraica".

A fare chiarezza sulla vicenda è stato lo stesso Sala che oggi ha indirizzato una lettera a Milo Hasbaini, presidente della comunità ebraica di Milano: "È più che evidente che non ci fosse la volontà da parte mia di fare un paragone, che del resto non avrebbe alcun senso, tra il dramma della Shoah e le vicende politiche dell’oggi - scrive il sindaco -. Si parlava di coraggio di giovani donne e il giornalista mi ha portato sull’attualità, facendo un riferimento a Greta. Lo ribadisco con chiarezza: il dramma della Shoah è tragicamente unico e non esiste paragone possibile".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza