cerca CERCA
Giovedì 23 Settembre 2021
Aggiornato: 11:18
Temi caldi

L'audiomessaggio

Anna Oxa choc su Facebook: "Se succede qualcosa ai miei figli o a me…" /Video

01 giugno 2016 | 08.47
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Anna Oxa ad 'Amici'

Un audiomessaggio registrato non per "polemizzare" ma piuttosto denunciare la "diffamazione della stampa organizzata" e postato su Facebook. Così Anna Oxa ha voluto dire la sua dopo il polverone di polemiche sollevato nella puntata finale di 'Amici'. "Ogni cosa che dico i giornalisti la definiscono polemica perché si sono disabituati alla verità - afferma la cantante - Non ho mai detto che devo querelare Canale 5 e non mi risulta di non essere in buoni rapporti con Maria (De Filippi, ndr). So chi sta facendo scrivere questi articoli, gente non sana, che vive in modo alterato la realtà e la propria vita".

"La diretta è stata vista da tutti - continua Oxa - ho detto solo due frasi, ma evidentemente qualcuno si è sentito toccato per smuovere la stampa in questo modo. Mi dispiace togliere spazi nelle testate giornalistiche, invece di scrivere cose serie che accadano nel mondo, in Italia sembra così interessante per i giornalisti diffamare ed infangare Anna Oxa. Novella 2000 anni fa è stata condannata perché aveva violato i diritti dei minori, i miei figli, la stampa non si fa scrupoli per soldi".

La cantante sembra poi voler inviare un messaggio criptico a destinatari ignoti: "Lasciatemi lavorare tranquillamente senza creare situazioni nei concerti o in tv come avete fatto finora - afferma - Io potrò solo documentare ogni cosa e prima o poi le autorità dovranno rispondere anche per quelli che hanno scritto ai danni della mia persona e del mio nome. Non potete nascondere un regolamento ministeriale dicendo che Anna Oxa attacca ferocemente. La ferocia è solo nelle vostre menti perché a quanto pare non è sana per vedere ciò che non è stato".

"Ricordatevi che se accade qualcosa all'incolumità dei miei figli, della signora Milly Milano e l'incolumità mia - conclude Oxa - tutti sapranno la verità e nessuno nasconderà tutto ciò che volete nascondere quando mi attaccate. Non sono sola. Vorrei che questo fosse chiaro: nel momento in cui toccherete uno di noi, salterà fuori tutto quanto e vi assicuro che non potrete fermarlo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza