cerca CERCA
Martedì 25 Gennaio 2022
Aggiornato: 00:17
Temi caldi

Nettuno

Antonio Rezza e Flavia Mastrella 'sotto sgombero'

23 gennaio 2019 | 14.08
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Flavia Mastrella e Antonio Rezza (FOTOGRAMMA)

Era previsto in mattinata a Nettuno, in provincia di Roma, lo sgombero del palazzo dell'ex Divina Provvidenza, ma non è stato eseguito. Lo stabile è al centro di un braccio di ferro tra il Comune, che ha intimato lo sgombero per motivi legati allo stato dei locali, e le associazioni che vi operano da molti anni. Nell'ex Divina Provvidenza si svolgono infatti, tra le altre, le attività dell'Associazione culturale Ibis, del Laboratorio di ceramica Gatti Silvestri e del Laboratorio teatrale Rezza-Mastrella degli attori Antonio Rezza e Flavia Mastrella, Leoni d'oro alla carriera per il Teatro 2018.

"All'orario in cui ci era stato comunicato che sarebbe avvenuto lo sgombero non si è presentato nessuno - afferma all'AdnKronos Ferdinando Fornaro presidente dell'Associazione Ibis -. C'è ambiguità nell'aria, noi abbiamo chiesto più volte di dialogare e siamo pronti a trovare tutte le soluzioni possibili ma non quella di chiudere la nostra associazione. Noi non siamo abusivi, abbiamo ricevuto l'assegnazione della sede e nessuno ce l'ha mai revocata se non con questa azione di sgombero".

"Una nostra perizia dimostra che i locali in cui operiamo sono agibili. Certo, servono dei miglioramenti - sottolinea Fornaro auspicando ancora una soluzione - ma noi siamo disponibili anche a contribuire alle spese, compatibilmente con le nostre possibilità".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza