cerca CERCA
Sabato 17 Aprile 2021
Aggiornato: 14:19
Temi caldi

Tv

Anzaldi-De Girolamo, botta e risposta su Casalino in tv

27 febbraio 2021 | 15.46
LETTURA: 2 minuti

Lo scontro sulla presenza dell'ex portavoce di Palazzo Chigi a 'Ciao Maschio'

alternate text
Fotogramma

Botta e risposta fra Michele Anzaldi di Italia Viva e Nunzia De Girolamo, dopo le anticipazioni di Rocco Casalino, ex portavoce di Palazzo Chigi, a 'Ciao Maschio', in onda questa sera su Rai1, in seconda serata. "Se le anticipazioni della trasmissione di Nunzia De Girolamo su Rai1 rispondono al vero - stigmatizza Anzaldi - se davvero il portavoce di Conte Rocco Casalino staserà potrà senza contraddittorio e senza alcun ruolo ufficiale attaccare e addirittura diffamare Renzi, Salvini e Meloni (che, secondo Casalino, lo hanno denigrato, ndr) da una trasmissione del servizio pubblico, dopo due settimane di monologhi a reti unificate contro leader cui non è stata data nessuna possibilità di difendersi in diretta, l’amministratore delegato Salini dovrebbe dimettersi subito", ha tuonato il segretario della Commissione di Vigilanza Rai e deputato di Italia Viva.

Leggi anche

"Che c’entra questa propaganda - ha poi incalzato Anzaldi - con una trasmissione che, per le evidenti implicazioni di potenziali conflitti di interessi, di tutto si dovrebbe occupare ad eccezione della politica e in particolare della sorte del Governo Conte? A che titolo a Casalino, che non riveste alcun ruolo ufficiale, viene consentito di calunniare segretari di partito da una rete del servizio pubblico?". Immediata la replica di Nunzia De Girolamo: "A 'Ciao Maschio', come ho detto anche in altre occasioni, non si parla di politica. Piuttosto il filo rosso, relativo alla presenza dei politici nel programma - ha spiegato all'Adnkronos - è scoprire il lato più umano e privato di quest’ultimi. È evidente che, se ad un ospite viene posta una domanda personale come nel caso di specie legata alla sua omosessualità, io non posso censurare la risposta".

"Sono le regole della democrazia, anche quando si dicono cose che potremmo non condividere. Sono queste le regole del gioco democratico che, per fortuna, determinano il nostro Paese - ha evidenziato la conduttrice di 'Ciao Maschio' - Del resto sono state applicate le stesse regole dapprima con il sindaco De Magistris, poi con Guido Crosetto durante la seconda puntata, ed anche stavolta con Rocco Casalino nella puntata che andrà in onda stasera su Rai1. In ogni caso consiglio all'onorevole Anzaldi di guardare la puntata prima di giudicare".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza