cerca CERCA
Sabato 27 Novembre 2021
Aggiornato: 10:40
Temi caldi

Artigianato: appello dei pittori altoatesini, pretendere qualità

06 settembre 2017 | 16.01
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Le aziende artigiane altoatesine possono vantare uno standard di qualità elevato. Esse operano infatti in base a un semplice principio: quando si rispettano i criteri di qualità, a tornare indietro non è il prodotto ma il cliente. Nonostante ciò, le ditte artigiane devono fare i conti con una concorrenza sempre più spietata, anche nel settore dei pittori e dei verniciatori. A lanciare l'allarme è la sezione Pittori e Verniciatori di lvh.apa Confartigianato Imprese di Bolzano.

“Il dumping dei prezzi e i lavori fatti male - ha affermato il presidente dei Pittori e Verniciatori lvh.apa, Rudolf Dantone - finiscono inevitabilmente per guastare il nostro livello qualitativo e soprattutto la nostra immagine. I consumatori dovrebbero viceversa rivolgersi ad aziende di settore qualificate, i cui dipendenti abbiano appreso le proprie conoscenze attraverso l’apprendistato presso un altro artigiano e abbiano potuto affinare le proprie doti con l’esame da operaio qualificato o da maestro".

"La qualifica professionale dei collaboratori - ha spiegato - viene peraltro garantita da un percorso di aggiornamento costante. Ci impegniamo al massimo per garantire ai nostri clienti prodotti e servizi di qualità fatti su misura, in grado di dimostrarsi sostenibili e duraturi. I clienti non si devono far trarre in inganno di fronte ad offerte vantaggiose, bensì devono dapprima informarsi in modo adeguato dal proprio artigiano di fiducia".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza