cerca CERCA
Mercoledì 30 Novembre 2022
Aggiornato: 18:16
Temi caldi

Comunicato stampa

Appuntamento in Giardino. A Roma Il Giardino in ogni senso, viaggio tra i cinque sensi nel patrimonio naturalistico

31 maggio 2022 | 17.37
LETTURA: 4 minuti

alternate text
PiazzaVittorio_@LucaPerazzolo

Roma , 31 maggio 2022.Terza città d’Europa per superficie verde dopo Parigi e Amsterdam - con 14 aree naturali e 85mila ettari di verde, che rappresentano il 67% del territorio comunale, tra Parchi, ville storiche, giardini pubblici e zone d’arredo - dal 4 al 5 giugno 2022, Roma alzerà il sipario sul suo patrimonio naturalistico, raccontando un altro volto della capitale. Luoghi noti e meno noti che fanno da scenografia urbana e naturale alla quotidianità accelerata di tanti romani e turisti, in occasione di Appuntamento in Giardino - organizzato dall’Associazione Parchi e Giardini d’Italia in collaborazione con il Ministero della Cultura - si apriranno eccezionalmente ad appassionati e non solo, per farsi attraversare, narrare e vivere con lentezza.

In occasione della ricorrenza europea, sarà Il Giardino in Ogni Senso - di cui è promotore il Municipio Roma I, a cura di PromoTuscia, in collaborazione con APGI - a svelare e raccontare “in ogni senso” i suoi luoghi segreti, misterici e inediti, trasformando il cuore della capitale in vera e propria cittadella dedicata all’universo del giardino con un programma a tappe che vedrà protagonisti Piazza Vittorio, il Giardino di Confucio, il Parco di Villa Celimontana, la Villa Farnesina, Villa Sciarra

Luoghi magici e nello stesso tempo sconosciuti ai cittadini romani, che percorrono le strade della Capitale ignari dei tesori che nasconde. Giardini e aree verdi che raccontano una fotografia in equilibrio tra senso del reale e sensazioni, differenti in base ai luoghi verdi che esploriamo.

Se Il Giardino di Confucio ispira l’arte della meditazione – grazie alla statua di Confucio e al miracolo botanico creato dalle piante donate – nel Parco di Villa Celimontana, assegnato alla Regia Società Geografica, riecheggia l’eco del XVI secolo. Al Giardino di Piazza Vittorio - bell’esempio di giardino romantico ottocentesco, progettato sullo stile degli square - le testimonianze della Roma antica (Trofei di Mario) e del Rinascimento (Strada Felice) dialogano con la modernità del nuovo rione Esquilino, mentre Villa Farnesina è un imperdibile gioiello del ‘500 in cui l’arte la fa da padrona, grazie agli affreschi di Raffaello delle sale interne. E Villa Sciarra, proprietà dei Barberini dalla metà del XVII secolo, trasformata nel 1902 dal nuovo proprietario, Giorgio Wurts, racconta un gusto neobarocco del primo novecento.

Luoghi speciali che diventano teatro di appuntamenti per approfondire, sperimentare, co-noscere e ripensare la città, con l’obiettivo di diffondere una cultura green e ecosostenibile che faccia da collante tra tutte le generazioni. Non solo: l’iniziativa punta a modificare il concetto stesso di spazio urbano, contaminandolo con elementi vegetali e animali e diversificandolo da un punto di vista turistico, non più congestionato verso i grandi attrattori.

Perché Roma non è solo storia e archeologia, ma anche verde e architettura del paesaggio: elementi che garantiscono itinerari turistici e alternativi a quelli solitamente battuti e noti in tutto il mondo.

Grazie alla presenza di esperti – che per l’occasione diventano compagni di viaggio e relatori – sarà ancora più facile immergersi nelle meraviglie del giardino di Piazza Vittorio, del Giardino di Confucio, del Parco di Villa Celimontana, di Villa Farnesina, e dei giardini di Villa Sciarra. Immagini e racconti, a cui si aggiungono conferenze e laboratori per bambini senza mai perdere di vista la centralità dell’elemento sensoriale come tramite della conoscenza, per un approccio legato all’esperienza e alle emozioni.

A rendere l’esperienza sensoriale ancora più intensa sarà la presenza di una polifonia di relatori, ognuno con un bagaglio e una storia da condividere. Claudia Poli Lener è architetto e guida turistica di Roma; Marco Paolocci è laureato in Biologia e collabora con il Centro Moutan di Vitorchiano; Monica Sgandurra ha un Dottorato di Ricerca in Progettazione Ambientale e cura il proprio blog cakegardenproject, un esperimento innovativo e stimolante per esperti e neofiti; Carlo Mascioli, dottore forestale cura da diversi anni le collezioni dell’Orto Botanico Angelo Rambelli a Viterbo; Marina Fresa, architetta paesaggista, Master in Jardin Historiques (Versailles) ha lavorato per il Ministero della Cultura nel settore del restauro architettonico e dei giardini storici. Bianca Esmeralda Panu è archeologa e guida autorizzata di Roma e provincia, ed anche di Viterbo. Infine Orto delle Idee è un’agenzia attiva impegnata dal 2015 a ideare, progettare e organizzare eventi ispirati a Fiducia, Cura e Valorizzazione.

Sabato 4 Giugno

H 10.00 Il giardino di Piazza Vittorio raccontato da Carlo Mascioli e Marina Fresa

H 11.00 Presso la Casa del municipio Roma I centro, Cakegardenproject, esplorazioni tra dolci e giardini, conferenza a cura di Monica Sgandurra.

H 16.30 Il giardino di Confucio raccontato da Massimo Livadiotti dell’Associazione Respiro Verde Legalberi e Marco Paolocci.

H 17.30 presso il Parco del Celio, Laboratorio per bambini La geometria della naturaScienza Verde disegnando attraverso le forme naturali a cura dell'agenzia Orto delle idee.

Domenica 5 giugno

H 10.00 Passeggiata racconto con partenza da Piazzale Garibaldi a cura di Claudia Poli Lener.

H 11.30 Villa Farnesina raccontata da Claudia Poli Lener.

H 17.30 I giardini di Villa Sciarra raccontati da Bianca Esmeralda Panu.

H 18.00 presso il Giardino dei Cedri a Trastevere, Laboratorio per bambini “Il giardino progettato da me” a cura de Il Giardino Segreto di PromoTuscia

N.B: gli appuntamenti potrebbero subire di cambiamenti relativi alle disponibilità dei giardini o degli spazi previsti nel programma.

Eventi gratuiti, prenotazione obbligatoria tramite whatsapp al numero 3485203954 o tramite mail all'indirizzo letizia@promotuscia.it

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza