cerca CERCA
Lunedì 18 Ottobre 2021
Aggiornato: 02:04
Temi caldi

Arabo israeliano in Siria con parapendio, Netanyahu: "Gli revochiamo la cittadinanza"

25 ottobre 2015 | 16.04
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Infophoto) - INFOPHOTO

Il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, ha affermato che il governo si muoverà per revocare la cittadinanza all'arabo israeliano che in parapendio ha attraversato il confine con la Siria, nell'apparante tentativo di unirsi ad un gruppo ribelle. Lo riferiscono i media israeliani.

Si tratta di un giovane di 23 anni di Jaljulia, nei pressi di Kfar Saba, che ieri ha sorvolato le alture del Golan per entrare in territorio siriano. Secondo i media israeliani, che citano il portavoce militare israeliano, non è chiaro quale sia l'organizzazione alla quale si sia unito, se l'Is o altro gruppo ribelle in Siria. Quel che è certo è che aveva organizzato il volo. E a quanto pare c'era qualcuno dall'altra parte del confine ad attenderlo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza