cerca CERCA
Venerdì 14 Maggio 2021
Aggiornato: 00:41
Temi caldi

Arbitro e fidanzata uccisi a Lecce, un uomo ascoltato da inquirenti

23 settembre 2020 | 18.56
LETTURA: 1 minuti

Si indaga sul duplice omicidio dell'arbitro Daniele De Santis e Eleonora Manta

alternate text
(Fotogramma)

Un uomo viene ascoltato dagli inquirenti che indagano sul duplice omicidio dell'arbitro Daniele De Santis e Eleonora Manta, avvenuto a coltellate lunedì sera in un appartamento di via Montello nel capoluogo salentino. Alcuni testimoni hanno sentito la donna urlare un nome durante la lite avvenuta all'interno della casa. Poi hanno visto un uomo uscire dopo aver lasciato sul pianerottolo e per le scale le due vittime in una pozza di sangue.

Secondo quanto emerso dalle autopsie iniziate oggi a Lecce, ''è stata un'aggressione anomala e cruenta". "Le famiglie non riescono a capire perché'', dice all'Adnkronos il legale Mario Fazzini che ha partecipato agli accertamenti. ''Erano due ragazzi normalissimi - aggiunge l'avvocato - e conducevano una vita tranquilla. Lei aveva da poco vinto il concorso come funzionaria dell'Inps. Le famiglie non riescono a farsene una ragione''. Gli accertamenti medico-legali non sono stati conclusi e proseguiranno domani. Per questa ragione sono stati rinviati i loro funerali a Seclì, inizialmente previsti domani.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza