cerca CERCA
Venerdì 27 Gennaio 2023
Aggiornato: 19:16
Temi caldi

Armati rapinano portavalori sulla Teverina, arrestati tre pluripregiudicati

03 aprile 2014 | 20.04
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Sono entrati in azione lungo la strada provinciale Teverina al km 37 stamattina presto. In quattro, armati di fucile e pistola, hanno assaltato un portavalori. Bottino 37 mila euro e la pistola sottratta all'autista, fortunatamente non ferito. La caccia ai banditi è partita subito e poco dopo, alla polizia stradale di Orvieto, diretta dal comandante Spagnoli, è arrivata la segnalazione di un'auto in fiamme non lontano dal casello autostradale di Orvieto.

Una volta arrivati sul posto, i poliziotti hanno scoperto che quella era l'auto con cui era stata perpetrata la rapina, che risultava rubata. I testimoni hanno dato indicazioni ai poliziotti, dicendo loro che gli occupanti, erano poi ripartiti a bordo di una Passat grigia. A quel punto, la segnalazione è scattata a tutte le forze di polizia: e al casello di Roma Nord gli agenti hanno effettivamente trovato e fermato una macchina di quel tipo. All'interno sono stati trovati i soldi e le armi. In manette sono finiti tre pluripregiudicati pugliesi, mentre un quarto è riuscito a scappare, armato del fucile che non c'era nell'auto. Auto non rubata ma di proprietà del padre di uno dei tre.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza