cerca CERCA
Domenica 17 Gennaio 2021
Aggiornato: 14:43

Arrestati vertici clan Caracciolo-Montenegro

27 marzo 2019 | 07.52
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma)
Lecce, 27 mar. (AdnKronos)

Sono oltre 80 militari del Comando Provinciale di Lecce, in collaborazione con il Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata di Roma della Guardia di Finanza, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce, impegnati in una vasta operazione antimafia nel Salento contro la Sacra Corona Unita. I militari stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare richiesta dai magistrati della Dda ed emessa dal gip del locale Tribunale a carico di 14 persone, vertici ed esponenti di spicco del clan 'Caracciolo-Montenegro', egemone nei territori di Monteroni, Leverano, Copertino, Porto Cesareo (Lecce) e nel sud Salento.

Sono 41 le persone complessivamente denunciate dal Gico di Lecce nel corso dell’operazione, che è stata denominata 'Battleship', quattro quelle arrestate in flagranza di reato per traffico di stupefacenti. I reati contestati ai componenti dell’organizzazione mafiosa sono quelli di associazione di tipo mafioso, associazione a delinquere finalizzata alla produzione e al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, estorsione, rapina, furto e minaccia aggravata con l’uso delle armi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza