cerca CERCA
Martedì 07 Dicembre 2021
Aggiornato: 19:43
Temi caldi

Roma

Arrestato per rapina il fratello del leader dei Tiromancino

30 agosto 2019 | 11.33
LETTURA: 2 minuti

Francesco Zampaglione in un istituto con pistola priva del tappo rosso: prima di fuggire morde il cassiere

alternate text
(Fotogramma)

Ha tentato di rapinare una banca a Roma, minacciando i dipendenti con una pistola a gas priva del tappo rosso, ma è stato messo in fuga dal cassiere. Protagonista del colpo andato a vuoto, giovedì pomeriggio, è Francesco Zampaglione, fratello del leader dei Tiromancino Federico. Prima di fuggire dall'istituto di credito di Circonvallazione Gianicolense, ha morso il cassiere al braccio sinistro.

Il dipendente della banca però lo ha seguito e si è messo in contatto con la sala operativa della Questura di Roma: Francesco Zampaglione è stato quindi arrestato dagli agenti delle Volanti. Il cassiere della banca è stato medicato sul posto dai sanitari del 118.

Si terrà sabato mattina, nel carcere di Regina Coeli, davanti al gip Clementina Forleo, l'udienza di convalida: secondo gli inquirenti, potrebbe essere stato un gesto dettato dalla disperazione, forse per problemi economici.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza