cerca CERCA
Martedì 15 Giugno 2021
Aggiornato: 02:18
Temi caldi

Arrestato presidente Nissan

19 novembre 2018 | 13.28
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp)

Il presidente della Nissan, Carlos Ghosn, è stato arrestato per evasione fiscale. Lo ha confermato la casa automobilistica giapponese. Ghosn, una delle figure di punto dell'industria automobilistica mondiale, verrà ufficialmente rimosso dal suo incarico dopo la riunione del consiglio di amministrazione, fissata per giovedì. A riferirlo è stato l'amministratore delegato di Nissan, Hiroto Saikawa, nel corso di una conferenza stampa.

Ghosn è accusato di "atti significativi di cattiva amministrazione", comprese false dichiarazioni riguardo ai suoi compensi e l'uso personale di beni aziendali. Gli inquirenti giapponesi non hanno ancora rilasciato dichiarazioni, mentre Saikawa ha espresso "disperazione, indignazione e risentimento" riguardo alla vicenda.

Goshn, brasiliano di origini libanesi, avrebbe segnalato gli importi del compenso sui titoli azionari alla Borsa di Tokyo in una quantità inferiore all'importo effettivo, al fine di ridurre l'ammontare totale divulgato sulla remunerazione. La cifra evasa sarebbe di centinaia di milioni di yen, una somma di oltre 1 milione di euro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza