cerca CERCA
Sabato 28 Maggio 2022
Aggiornato: 19:56
Temi caldi

Arrestato vice di Guaidò

09 maggio 2019 | 07.48
LETTURA: 2 minuti

Auto circondata da agenti dei servizi segreti del Venezuela: lui si è rifiutato di scendere, gli uomini dell'intelligence hanno usato un’autogru per portarlo via

alternate text
Juan Guaidò (IPA/Fotogramma)

Il vicepresidente dell'Assemblea nazionale, controllata dall'opposizione venezuelana, Edgar Zambrano, è stato arrestato dal regime di Nicolas Maduro. Lo ha annunciato attraverso il suo account Twitter il presidente ad interim Juan Guaidò. "Allertiamo il popolo del Venezuela e la comunità internazionale che il regime ha sequestrato Edgar Zambrano" ha scritto in un post l'autoproclamato presidente e leader dell'Assemblea nazionale, che accusa il Servizio bolivariano di intelligence (Sebin) del sequestro.

Secondo il deputato Oscar Rondero, dirigente di 'Accion Democratica', movimento che si oppone a Maduro, Zambrano aveva appena lasciato la sede del suo partito quando la sua auto è stata circondata dagli agenti dei servizi segreti. Poiché si è rifiutato di scendere dal veicolo, gli uomini del Sebin hanno utilizzato un’autogru per portarlo verso il carcere di El Helicoide. "Sono arrivati ​​all'assurdità di portarlo via con una gru mentre era a bordo del suo veicolo, violando tutti i processi ed esibendo l'autoritarismo a cui obbediscono" ha affermato Guaidò. Maduro "ha intenzione di disintegrare il potere che rappresenta tutti i venezuelani, ma non ci riusciranno".

GLI USA - "Ci saranno conseguenze" se il vicepresidente dell'Assemblea Nazionale Zambrano non verrà liberato: l'avvertimento arriva dal Dipartimento di Stato americano, che ha definito l'arresto "arbitrario, illegale, inaccettabile".

LA UE - La detenzione di Zambrano "costituisce un'altra flagrante violazione della Costituzione del Paese" si legge in un comunicato del Servizio di azione esterna della Ue, in cui si chiede l'immediato rilascio del vice di Gauidò e si condanna "un'azione politicamente motivata tesa a mettere a tacere l'Assemblea Nazionale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza