cerca CERCA
Sabato 02 Luglio 2022
Aggiornato: 15:30
Temi caldi

Arriva in Italia il Toyota Highlander, un maxi Suv Full Hybrid

28 gennaio 2021 | 10.15
LETTURA: 3 minuti

Lungo quasi 5 metri, ospita comodamente 7 persone e grazie alla tecnologia ibrida garantisce basse emissioni e consumi ragionevoli

alternate text

Non si ferma l'offensiva di prodotto di Toyota nel segmento Suv: assieme alla Yaris Cross, attesa a metà 2021, debutta il nuovo Highlander, già molto apprezzato oltreoceano e ora proposto per la prima volta in Italia in versione 100% Full Hybrid, frutto di un know how di 23 anni del gruppo giapponese nello sviluppo di sistemi elettrificati.

Basato sulla piattaforma GA-K, l'Highlander - che riprende chiaramente alcuni stilemi del Rav-4 - si conferma un mezzo fuori dal comune, a iniziare dalle dimensioni - che sfiorano i 5 metri e permettono di ospitare comodamente 7 persone: il tutto offrendo il top della tecnologia Toyota, le basse emissioni dei powertrain hybrid, la trazione integrale intelligente e una capacità di traino di 2 tonnellate.

In questo maxi-Suv Toyota gli interni sono stati progettati per garantire praticità, resistenza e spazio: nella configurazione 5 posti il bagagliaio tocca i 658 litri ed è accessibile grazie a un portellone posteriore azionato da un sensore di movimento del piede e può essere ampliato ripiegando sia la terza che la seconda fila di sedili, fino a formare un vano regolare e con una capacità di carico totale fino a 1.909 litri. La console centrale è dominata - nelle versioni più equipaggiate - da un display multimediale da 12,3" con navigazione satellitare, mentre un head-up display e uno specchietto retrovisore digitale commutabile assicurano al conducente il controllo del panorama e di tutte le informazioni necessarie.

A spingere l'Highlander un sistema Full Hybrid Electric con un motore 4 cilindri a benzina a ciclo Atkinson da 2,5 litri abbinato a motori elettrici anteriori e posteriori alimentati da una potente batteria NiMh (nichel-metallo idruro) posizionata sotto i sedili della seconda fila. La potenza totale del sistema di 248 CV combinata con emissioni di CO2 di soli 149 g/km (WLTP) rappresenta - spiega la casa giapponese - il miglior rapporto potenza / CO2 nel segmento per un modello non plug-in. Il tutto con consumi che - grazie al frequente ricorso alla modalità 100% elettrica - in città si attestano fra i 5 e i 6 litri per 100 km. Infine, un selettore della modalità di guida consente al conducente di scegliere tra ECO, NORMAL, SPORT e TRAIL. Tutte e quattro le modalità possono essere utilizzate quando il veicolo è in modalità EV.

Sul fronte sicurezza attiva il nuovo Highlander Hybrid è dotato del recente 'Toyota Safety Sense', un insieme di tecnologie che vanno dal Sistema Pre-Collisione con riconoscimento pedoni (diurno/notturno) e ciclisti al Cruise Control Adattivo Intelligente (i-ACC) con Full Range e Stop&Go, dal Sistema di Mantenimento Attivo della Corsia all’assistenza alle intersezioni stradali e alla sterzata d’emergenza.

La gamma del nuovo Highlander Hybrid - che offre un cambio a variazione continua controllato elettronicamente con possibilità manuale a 6 marce - si articola su tre allestimenti: Trend, Lounge ed Executive con un listino che parte da 52.200 euro che - grazie agli Hybrid Bonus - si trasforma in un prezzo promozionale di 47.200 euro in caso di permuta. Ma Toyota propone una offerta con 'Pay per Drive Connected' con rate a partire da 349 euro al mese, con un passaggio incrementale di 50 euro per salire sul top di gamma, e un piano legato all’utilizzo effettivo dell’auto. Il cliente, infatti, potrà scegliere da subito i km da percorrere in un anno e adattare nel tempo il piano alle reali percorrenze grazie alla possibilità di personalizzare i pagamenti mensili in base ai chilometri effettivi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza