cerca CERCA
Sabato 04 Dicembre 2021
Aggiornato: 05:47
Temi caldi

Expo: la bici è salvavita, a noleggio mezzi con defibrillatore

21 aprile 2015 | 15.41
LETTURA: 4 minuti

Un parco mezzi di 200 biciclette da noleggiare per un massimo di 3 giorni, complete di casco, seggiolini per bambini, cestelli, borse, catene e lucchetti, e alcune dotate di defibrillatore semiautomatico

alternate text

Visitare l'Expo pedalando. Per tenersi in forma, conoscere alcuni dei tesori di Lombardia, evitare stress, traffico e smog e se occorre salvare vite, grazie a un defibrillatore montato sulla bici. A lanciare l'idea sono i Comuni del Nord Ovest Milano con il progetto 'VeloExpo': un parco mezzi di 200 biciclette da noleggiare per un massimo di 3 giorni, complete di casco, seggiolini per bambini, cestelli, borse, catene e lucchetti, e alcune dotate di defibrillatore semiautomatico.

L'apparecchio salvacuore utilizzabile anche da personale non medico, purché addestrato a farlo. Il servizio è attivo dal 1 maggio al 31 ottobre e le bici saranno disponibili in 3 punti noleggio con sistema multilingue a misura di visitatore straniero: alla stazione ferroviaria di Bollate Nord, alla Villa Litta di Lainate e alla Villa Borromeo di Cesano Maderno.

Chi lo vorrà, per esempio, potrà prendere il treno da Milano Cadorna, Como e Varese, scendere a Bollate Nord, noleggiare la bici e raggiungere il sito dell'Esposizione Universale dopo una pedalata di 4 chilometri. Con un optional per gli aspiranti 'E.R', grazie alla collaborazione tra Associazione 'Davide il Drago' e 'Fabbrica dei Segni' che ha permesso di attrezzare alcuni mezzi per un pronto intervento salvavita su 2 ruote. Il modello ispiratore è la London Bicycle Ambulance, un sistema di soccorso attivo da oltre 10 anni nella capitale inglese. Un progetto promosso sul campo: oltre a essere risultato efficace, quasi nel 90% dei casi le bici sono arrivate sul luogo dell'incidente prima dell'ambulanza che nel 30% dei casi non è stata più necessaria.

L'Expo - sottolineano i promotori dell'iniziativa - porterà a Milano e hinterland una media di 160 mila visitatori al giorno, per una partecipazione complessiva di pubblico complessiva di almeno 20 milioni. VeloExpo punta dunque anche a promuovere e valorizzare le aree aperte che circondano il sito espositivo, proponendo 3 'Green Tour': itinerari paesaggistico-culturali da percorre in bici, diversi per durata e destinazione. C'è il tour 'Breve e veloce', dai punti noleggio all'area Expo; c'è quello 'Naturalistico' che attraversa il parco delle Groane e le ciclabili lungo il canale Villoresi, e infine quello Culturale che passa per Villa Delizia: Villa Litta, Villa Arconati, Villa Borromeo e La Valera.

Il noleggio costa 10 euro al giorno a persona; per gli abbonati Fnm il prezzo è di 8 euro, come pure per il noleggio di gruppo (12 persone minimo). E' possibile prenotare sul sito www.veloexpo.it; via mail all'indirizzo info@fabbricadeisegni.it; telefonando allo 02-92868540, oppure in uno dei punti di noleggio VeloExpo. E' garantito il supporto di un servizio di assistenza in italiano/inglese, attivo tutti i giorni dalle 8.30 alle 23, per la manutenzione ordinaria con riparazione sul posto in caso di problemi meccanici di lieve entità (riparazione forature, sostituzione di pezzi non funzionanti e sostituzione della bici).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza