cerca CERCA
Giovedì 28 Ottobre 2021
Aggiornato: 18:33
Temi caldi

Made in Italy: arrivano le 'Creme Salate' 7Chef ideate da Max Mariola

01 marzo 2017 | 14.43
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Continua ricerca, qualità del prodotto, sviluppo tecnologico e ottimizzazione dei processi di produzione: sono questi gli asset dell’azienda Guerra. Fondata nel 1932, Guerra è un’impresa familiare, giunta oggi alla terza generazione, specializzata in panificazione e pasticceria. Nel corso degli anni, dopo aver rafforzato la propria presenza sul mercato nazionale, ha esportato i suoi prodotti in più di venti paesi stranieri raggiungendo importanti risultati. Sempre alla ricerca di proposte innovative e versatili, l’azienda Guerra amplia la linea 7Chef, una gamma completa di semilavorati surgelati in sac à poche, con una novità. Grazie alla collaborazione con lo chef Max Mariola, protagonista del programma televisivo 'I panini li fa Max', in onda sui canali tematici Sky, nascono le 'Creme salate', sette preparazioni surgelate, realizzate con tipici ingredienti della cucina mediterranea.

“La possibilità di un grande cambiamento - afferma Pierluigi Guerra, responsabile commerciale - equivale più o meno a una nuova nascita. I grandi cambiamenti sono stati il filo conduttore della nostra storia aziendale. Raccogliere le sfide e lottare per superarle è stato il carburante che ha nutrito e rinnovato le nostre forze negli anni. L’ultima in ordine di tempo è stata quella di ‘inventarci’ le creme salate. Moltissimi professionisti ci avevano sottoposto richieste generiche finalizzate a creare alternative salate ai tradizionali prodotti dolci".

"Abbiamo scartato innumerevoli progetti, tentativi, partner fino a quando siamo riusciti a mettere a fuoco un progetto che ci ha entusiasmato e sul quale abbiamo iniziato a investire con tutte le nostre forze. Alla fine il grande giorno è arrivato: presentiamo al mercato la nostra nuova ‘Rivoluzione’", aggiunge.

Si arricchisce così l’offerta frozen di Guerra, costituita sino a oggi da semilavorati dolci, con una proposta gastronomica studiata ad hoc dallo chef Mariola. Contenute in un sac à poche, le creme si prestano a una molteplicità di utilizzi: la farcitura di focacce e pizze, l’arricchimento di sandwich e burger, la mantecatura di paste e risotti, il condimento di insalate e infine la preparazione di snack creativi e originali. Facili da spalmare, le creme sono state preparate con ingredienti di alta qualità, non contengono conservanti, coloranti e aromi artificiali.

“Sono rimasto colpito dalla grande serietà e professionalità dei responsabili dell’azienda - dichiara lo chef Max Mariola - e così ho deciso di collaborare con loro. Ho scelto delle salse che potessero piacere a tutti, concentrandomi sui grandi prodotti Dop dell’Italia. Sono tutte creme fatte con materie prime di alta qualità e si conservano solo grazie al freddo”.

Il packaging diventa lo strumento di lavoro, facile e pratico. I risultati sono garantiti senza richiedere l’uso di manodopera specializzata, replicando un elevato standard qualitativo all’interno dei diversi punti vendita. Destinate al mercato food service, le 'Creme salate' sono un prodotto ideale per il mondo della ristorazione: paninerie, bakery caffè, catering , ristoranti, pizzerie, catene.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza