cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 05:43
Temi caldi

Arrivato al S.Raffaele di Roma primo paziente da Ucraina

04 marzo 2022 | 22.40
LETTURA: 1 minuti

E' una bambina di 13 anni, ferita a Kiev durante un attacco in cui il fratellino è rimasto ucciso.

E' arrivato questa sera all'Irccs San Raffaele di Roma il primo paziente dall’Ucraina. Si tratta di una bambina di 13 anni il cui ricovero urgente presso il reparto di Neuro Riabilitazione Pediatrica era stato chiesto dalla Onlus Pro Sma. La bambina è rimasta ferita, a Kiev, da arma da fuoco durante l’attuale conflitto di guerra in Ucraina. "La bambina è stata già operata ed ha riportato danni motori e psicologici (in quanto il fratellino è deceduto, alla sua presenza nello stesso scontro a fuoco)" ha spiegato la presidente dell'onlus Liliya Palashchuk Sobrin, aggiungendo che la richiesta è motivata "dalla presenza di un’equipe multidisciplinare, altamente qualificata, che potrà esserle d’aiuto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza