cerca CERCA
Martedì 25 Gennaio 2022
Aggiornato: 14:42
Temi caldi

Tv: Recalcati psicoanalizza artisti e opere, su Sky Arte

15 novembre 2016 | 14.01
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Vincent Van Gogh, autoritratto (olio su tela, 1889, 65x54 centimetri, Museo d'Orsay a Parigi), particolare.

Può la psicanalisi applicata all’artista e alla sua opera illuminare componenti finora passate inosservate? È questa la sfida del nuovo programma 'L’inconscio dell’opera', dello psicoanalista Massimo Recalcati. Il programma, una produzione originale Sky Arte HD realizzata da 3D produzioni, immergerà lo spettatore nel mondo dell’arte e sotto la guida analitica dello stesso Massimo Recalcati saranno presentate, in una luce nuova, sei personalità artistiche di spicco della pittura otto-novecentesca: L'attenzione dello psicoanalista si concentrerà su Vincent Van Gogh , Jackson Pollock, Giorgio Morandi, Alberto Burri, Antonio Tàpies e Jannis Kounellis, pittori da tempo oggetto d’interesse di Recalcati.

La prima puntata, in onda giovedì 24 novembre alle ore 20,45 su Sky Arte HD (canale 120 e 400 di Sky), sarà dedicata a Vincent Van Gogh. Ogni puntata si occuperà di un differente artista in rapporto con i propri capolavori, contestualizzati nel proprio tempo anche attraverso fotografie e contributi video, al fine di percepirne nuove ed inedite sfumature. Recalcati mette al centro della sua riflessione proprio l’opera d’arte in sé, con la sua enigmaticità e con il peculiare sforzo formale che la caratterizza, dove la forma rappresenta una modalità di affrontare in simbolo il reale e le pulsioni che questo attraversano. Il programma verrà presentato mercoledì 16 novembre alle ore 18 al MAXXI, il Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, a Roma.

Recalcati vive e lavora come psicoanalista a Milano. Insegna Psicopatologia del comportamento alimentare presso l’Università degli Studi di Pavia. Attualmente tiene il corso 'La lezione clinica di Jacques Lacan' per il Laboratorio di psicoanalisi e scienze umane del Dipartimento di scienze umane dell'Università degli Studi di Verona. È direttore scientifico della Scuola di specializzazione in psicoterapia Irpa, Istituto di Ricerca di Psicoanalisi Applicata. Ha fondato nel 2003 Jonas Onlus, centro di clinica psicoanalitica per i nuovi sintomi. È membro analista di Alipsi, Associazione Lacaniana Italiana di Psicoanalisi e di Espace Analytique. Fra le direttrici tematiche fondamentali del suo lavoro quella degli studi su psicoanalisi e arte, oggetto di, fra l'altro, 'Lavoro del lutto melanconia e creazione artistica' per Poiesis nel 2009, 'Melanconia e creazione in Vincent Van Gogh' per Bollati Boringhieri nel 2009, 'Il miracolo della forma. Per un'estetica psicoanalitica' per Paravia Bruno Mondadori Editori nel 2007.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza