cerca CERCA
Sabato 06 Marzo 2021
Aggiornato: 15:15
Temi caldi

Artmarket.com: Gli Indici Globali Artprice rivelano la forza dell'Arte Contemporanea e del Disegno nel 2020: entrambi i segmenti si sono adattati particolarmente bene alla rapida digitalizzazione

21 gennaio 2021 | 10.52
LETTURA: 4 minuti

PARIGI, 21 gennaio 2021 /PRNewswire/ -- Al 1° gennaio 2021, gli Indici Globali Artprice sono in realtà più forti rispetto a 12 mesi prima, quando la crisi sanitaria era ancora (o quasi) inconcepibile. Chi avrebbe mai potuto immaginare un simile risultato sei mesi fa!? In effetti, il mercato dell'arte ha reagito prontamente alle misure di lockdown: le case d'asta hanno rallentato le attività di fascia alta, ma l'intensità complessiva degli scambi è rimasta estremamente elevata e il livello degli invenduti è rimasto perfettamente stabile. L'indice dei prezzi dell'arte contemporanea mostra addirittura uno straordinario incremento del 48%.

Indici Globali Artprice (in dollari USA)

Artprice Global Indices (in USD)

Infographic - https://mma.prnewswire.com/media/1422797/Artprice_Global_Indices_Infographic.jpg

Secondo thierry Ehrmann, presidente e fondatore di Artmarket.com e del suo dipartimento Artprice: «Le opere che sono state vendute di nuovo all'asta nel 2020 hanno generalmente riportato dei prezzi migliori. Sono due i segmenti che si sono distinti in modo particolare: le opere su carta (+55%) e l'arte contemporanea (+48%). Tuttavia, bisogna tenere conto del metodo utilizzato per calcolare i nostri indici e anticipare il fatto che col tempo essi tendono naturalmente ad appiattirsi».

Aste e vendite ripetute

Le vendite all'asta corrispondono al segmento visibile del mercato dell'arte e si tratta probabilmente del segmento che si è adattato meglio alle conseguenze della pandemia, accelerando il passaggio a un modus operandi online. Il rapporto 2020 di Artprice sul mercato dell'arte rivelerà presto tutti i dettagli di questa trasformazione (la pubblicazione del nostro rapporto gratuito è prevista per marzo 2021).

Gli Indici Globali Artprice sono calcolati sulla base di uno specifico gruppo di opere: i lotti che sono stati già venduti in un'asta pubblica. Questo metodo di calcolo (metodo delle vendite ripetute) è considerato particolarmente affidabile, ma esclude tutti i lotti che vengono messi all'asta per la prima volta.

Rivendite straordinarie

Tra i maggiori incrementi di valore registrati nel 2020, Artprice ha trovato particolarmente interessante quello di Banksy. Il suo acrilico su tela Weston Super Mare (1999) fu acquistato nel 2006 da Sotheby's a Londra per 16.700 dollari e rivenduto lo scorso ottobre da Bonhams, sempre a Londra, per 978.000 dollari. Il guadagno corrisponde a un ROI annuale del 34% per 14 anni.

Al contrario, la piccola tela Untitled (2004) di Raqib Shaw fu acquistata nel 2008 da Sotheby's a New York per 91.000 dollari, ma rivenduta nel 2020 da Wright a Chicago per soli 8.750 dollari.

Tra le sue ultime due apparizioni all'asta, il dittico La Grande Vallée VII (1983) di Joan Mitchell ha moltiplicato il proprio valore di 44 volte: dai 330.000 dollari del 1989 ai 14,5 milioni di dollari del 2020. Joan Mitchell è stata infatti l'artista donna di maggior successo nelle aste del 2020, ma i suoi prezzi non sono saliti solo lo scorso anno. Prendendo in considerazione tutte le sue opere vendute e rivendute all'asta negli anni, Artprice stima che negli ultimi dodici mesi i suoi prezzi siano aumentati del 15%. Questo incremento si aggiunge all'accrescimento di valore di oltre il 2000% calcolato da Artprice utilizzando lo stesso metodo tra il 2000 e il 2019 per tutte le opere della Mitchell.

Immagine: [ https://imgpublic.artprice.com/img/wp/sites/11/2021/01/Artprice-Global-Indexes-Update-2020.png ]

Copyright 1987-2021 Thierry Ehrmann www.artprice.com - www.artmarket.com

 

econometrics@artprice.comhttps://www.artprice.com/demohttps://www.artprice.com/subscription

A proposito di Artmarket:

Artmarket.com è quotata su Eurolist di Euronext Parigi, SRD long only e Euroclear: 7478 – Bloomberg: PRC – Reuters: ARTF.

Scopri Artmarket e il suo dipartimento Artprice in video: https://www.artprice.com/video

Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, è stata fondata nel 1997 dal CEO thierry Ehrmann. Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, è controllata dal Groupe Serveur, creato nel 1987.

Biografia certificata Who's Who ©:

https://imgpublic.artprice.com/img/wp/sites/11/2019/10/biographie_oct2019_WhosWho_thierryEhrmann.pdf

Artmarket è un operatore globale del Mercato dell'Arte che comprende, tra le altre strutture, il dipartimento Artprice, leader mondiale nella raccolta, gestione e utilizzo delle informazioni sul mercato dell'arte storico e attuale in banche dati che contengono più di 30 milioni di indici e risultati di aggiudicazione, per oltre 744.000 artisti.

Artprice Images® consente l'accesso illimitato alla più grande banca immagini al mondo dedicata al Mercato dell'Arte: ben 180 milioni di fotografie digitali o riproduzioni incise di opere d'arte dal 1700 fino a oggi, corredate dai commenti dei nostri storici dell'arte.

Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, raccoglie dati su base permanente da 6300 Case d'Asta e produce informazioni chiave sul Mercato dell'Arte per le principali agenzie di stampa e comunicazione (7.200 pubblicazioni). I 4,5 milioni di utenti registrati hanno accesso agli annunci pubblicati dagli altri utenti registrati. Oggi questa rete rappresenta il Global Standardized Marketplace®, leader nella compravendita di opere d'arte a un prezzo fisso o di offerta (aste regolate dai paragrafi 2 e 3 dell'Articolo L 321.3 del Codice di Commercio Francese).

Artmarket, con il suo dipartimento Artprice, ha ricevuto il marchio di Stato "Società Innovativa" dalla Banca Pubblica di Investimento (BPI) (per la seconda volta nel novembre del 2018 per altri 3 anni), che sostiene la società nel progetto di consolidamento della sua posizione come operatore globale del mercato dell'arte.

Rapporto 2019 sul Mercato Globale dell'Arte di Artprice, Artmarket, pubblicato nel febbraio del 2020:

https://www.artprice.com/artprice-reports/the-art-market-in-2019

Indice dei comunicati stampa pubblicati da Artmarket con il suo dipartimento Artprice:

http://serveur.serveur.com/press_release/pressreleaseen.htm

Segui tutte le notizie sul Mercato dell'Arte in tempo reale con Artmarket e il suo dipartimento Artprice su Facebook e Twitter:

https://www.facebook.com/artpricedotcom/ (4,9 milioni di follower)

https://twitter.com/artmarketdotcom

https://twitter.com/artpricedotcom

Scopri l'alchimia e l'universo di Artmarket e del suo dipartimento Artprice http://web.artprice.com/video con sede presso il celebre Museo di Arte Contemporanea l'Organe "La Demeure du Chaos" (New York Times dixit): https://issuu.com/demeureduchaos/docs/demeureduchaos-abodeofchaos-opus-ix-1999-2013

L'Obs - Il museo del Futuro: https://youtu.be/29LXBPJrs-o

https://www.facebook.com/la.demeure.du.chaos.theabodeofchaos999

(4,4 milioni di follower)

https://vimeo.com/124643720

Contatta Artmarket.com e il suo dipartimento Artprice - Contatti:  Thierry Ehrmann, ir@artmarket.com

Logo - https://mma.prnewswire.com/media/1009603/Art_Market_logo.jpg

 

Art Market logo

 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza