cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 18:29
Temi caldi

A.Saudita: allarme Mers, governo chiede di evitare contatti con cammelli

12 maggio 2014 | 13.47
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - Il ministero dell'Agricoltura dell'Arabia Saudita ha chiesto alle persone che entrano in contatto con i cammelli, sospettati di veicolare il virus della Mers, di adottare le misure necessarie per evitare il contagio. Secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa saudita, infatti, le autorita' hanno chiesto di ''essere cauti e seguire misure preventive'', ovvero di indossare maschere e guanti se si entra in contatto con questi animali. L'avvertimento è stato diffuso dopo che studi scientifici commissionati dal ministero della Salute di Riad hanno dimostrato un collegamento tra i cammelli e il virus della variante mediorientale della Sars.

In Arabia Saudita si è registrato il numero maggiore di morti e infezioni per Mers dal settembre 2012, ovvero 142 decessi e 438 infetti. Al momento non è disponibile un vaccino, al quale stanno pero' lavorando i ricercatori dell'Universita' del Maryland e la società farmaceutica americana di Gaithersburg Novavax.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza